Francesco Guccini Auschwitz Accordi Spartito Chitarra Testo

Intro: RE RE4 RE9 RE RE SIm SOL RE Son morto con altri cento, son morto ch' ero bambino, DO LA7 RE DO LA7 RE passato per il camino e adesso sono nel vento DO LA7 RE e adesso sono nel vento... DO LA7 RE DO LA7 RE SIm SOL RE Ad Auschwitz c'era la neve, il fumo saliva lento DO LA7 RE DO LA7 RE nel freddo giorno d' inverno e adesso sono nel vento, DO LA7 RE adesso sono nel vento... DO LA7 RE SIm SOL RE Ad Auschwitz tante persone, ma un solo grande silenzio: DO LA7 RE DO LA7 RE è strano non riesco ancora a sorridere qui nel vento, DO LA7 RE a sorridere qui nel vento... DO LA7 RE SIm SOL RE Io chiedo come può un uomo uccidere un suo fratello DO LA7 RE DO LA7 RE eppure siamo a milioni in polvere qui nel vento, DO LA7 RE in polvere qui nel vento... DO LA7 RE SIm SOL RE Ancora tuona il cannone, ancora non è contento DO LA7 RE DO LA7 RE di sangue la belva umana e ancora ci porta il vento DO LA7 RE e ancora ci porta il vento... DO LA7 RE SIm SOL RE Io chiedo quando sarà che l' uomo potrà imparare DO LA7 RE DO LA7 RE a vivere senza ammazzare e il vento si poserà DO LA7 RE e il vento si poserà... DO LA7 RE SIm SOL RE Io chiedo quando sarà che l' uomo potrà imparare DO LA7 RE DO LA7 RE a vivere senza ammazzare e il vento si poserà DO LA7 RE DO LA7 RE e il vento si poserà e il vento si poserà...
Cercasi Programmatore Javascript

Articoli correlati

  • Dio è MortoDio è Morto Francesco Guccini Dio è Morto Ho visto… RE la gente della mia età andare via; SIm lungo le strade che non portano mai a niente, SOL cercare il sogno che […]
  • FarewellFarewell Farewell è un brano scritto e interpretato da Francesco Guccini contenuto nell'album Parnassius Guccinii pubblicato nel 1993. Il disco, che ha vinto il prestigioso premio Tenco, […]
  • Via Paolo Fabbri 43Via Paolo Fabbri 43 Via Paolo Fabbri 43 è un brano scritto e interpretato da Francesco Guccini, inserito nell'album omonimo pubblicato nel 1976. Il disco è il sesto più venduto in quell'anno e […]
  • EskimoEskimo Eskimo è un brano scritto e interpretato da Francesco Guccini, contenuto nell'album Amerigo pubblicato nel 1978. Disco dedicato al noto viaggiatore Amerigo Vespucci, accostandolo […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti