Le Ragioni del Cuore è un brano scritto e interpretato da Raf contenuto nell’album omonimo pubblicato nel 2012. Il disco è una raccolta di canzoni edite riarrangiate in versione elettro-pop, tranne questo inedito, che appunto da il nome all’album. Musicalmente la canzone si presenta come un pezzo dance dai suoni elettronici, dal ritmo incalzante, quasi a volerci calare in una pista di una discoteca, scordandoci il passato e il presente, solo qui e adesso.

Testo e Accordi per chitarra.

Raf Le Ragioni del Cuore Accordi per Chitarra Chords Testo

  DO           LAm      MIm   FA7+
    Eccomi qui   Qui e adesso
            DO  LAm
    Io sono qui
             MIm   FA7+
    e ora mi sento 
      DO
    libero
        LAm          MIm              FA7+
    L’essenza non ha forma, è senza estetica
        DO           LAm      MIm  FA7+
    L’istinto per la musica è come etica

            DO  LAm
    Io sono qui
                    MIm FA7+        DO  LAm        MIm   FA7+
    Con gli occhi chiusi, per ascoltare,  per inventare
    DO         LAm            MIm7      FA7+
    Libero  Le gabbie del passato si dissolvono,
        DO            LAm          MIm7      FA7+    
    non perdo tempo a disegnare altrove il domani

     
            DO   FA/LA  LAm
    Io sono qui
           MIm7     FA
    Qui e adesso
              DO   FA/LA LAm      MIm7     FA
    In ogni istante, con tutto me stesso
    DO   SOL/SI            MIm7  FA             LAm
    Sono qui, dentro il presente sempre fino in fondo,
             FA                  SOL             DO   FA/LA  LAm MIm7  FA
    tra i percorsi della mente e le ragioni del cuore

     
              DO LAm      MIm  FA7+
    Tutto è così    infinito
      DO                LAm         MIm       FA7+
    E quel ch’è stato e che sarà non è la realtà che sfugge,
    DO LAm          MIm  FA7+
    ma    qui e adesso
       DO           LAm              MIm       FA7+
    E, mentre passa una canzone, gli attimi rallentano:
      DO         LAm         MIm        FA7+
    potere della musica, che attraversa spazio e tempo
    DO          LAm           MIm7         FA7+    
    per entrare nella mente o per colpire dritto al cuore,
    DO          LAm             MIm7            FA7+
    come te che resti sempre il mio più grande amore

     
              DO  FA/LA LAm     MIm7  FA
    Noi siamo qui,       ancora qui
              DO    FA/LA LAm       MIm7  FA
    Certo più stanchi   e mai sconfitti
     DO    SOL/SI          MIm7    
    Siamo  Questo è quanto basta,
     FA           LAm          FA                      SOL             REm7   SOL  REm7 SOL
    stando in equilibrio, tra incertezze nella testa e le ragioni del cuore

     
              DO   FA/LA 
    Noi siamo qui
   LAm     MIm7   FA
    Qui e adesso
              DO   FA/LA LAm       MIm7    FA      
    ed ogni istante   non è mai lo stesso
     DO  SOL/SI            MIm7   FA             LAm
    Siamo qui dentro il presente, sempre fino in fondo,
             FA                  SOL             DO
    tra i percorsi della mente e le ragioni del cuore

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti