Avevo un cuore (Che ti Amava Tanto) è una delle più note hit di Mino Reitano, uscita in 45 giri nel 1967 con sul lato B del singolo il brano “Liverpool Addio”. Fu il suo primo pubblicato per la Ariston Records di Milano, e fu promosso dalla sua partecipazione al Cantagiro; fu poi inciso, nel 1969, nel suo primo album Mino Canta Reitano.

Testo e Accordi per chitarra.

Mino Reitano Avevo un Cuore Accordi per Chitarra Chords Testo

DOm FAm6 SOL7 Dei miei vent’anni DOm che me ne faccio FAm6 SOL7 se questo mondo DOm mi lascia indietro FAm SOL Avevo un cuore che ti amava tanto, DOm che si e’ perduto per volerti bene FAm SOL Io chiedo a te di tendermi una mano DOm e di salvarmi se lo vuoi FAm SOL E questo cuore che ti amava tanto DOm e’ cieco in questo mare di silenzio FAm SOL Mi han detto che si vive di speranza, DOm se tu lo vuoi mi aiuterai FAm6 SOL7 DOm FAm6 SOL7 Per questo amore DOm ti ho dato tutto FAm SOL Avevo un cuore che ti amava tanto, DOm e non rinuncia a perderti per sempre FAm SOL Io chiedo a te di tendermi una mano DOm e di salvarmi se lo vuoi
SOL#7 DO#m FA#m SOL# E questo cuore che ti amava tanto DO#m e’ ancora vivo e non sa fermarsi FA#m SOL# In questi occhi leggi la mia vita DO#m SI LA RE#7 SOL# DO#m che si e’ perduta senza te
Cercasi Programmatore Javascript

Articoli correlati

  • Era il Tempo delle MoreEra il Tempo delle More Era il Tempo delle More è il brano che nel 1971 fece trionfare Mino Reitano alla manifestazione canora Un disco per l'estate, che in seguito divenne uno dei sui dischi più […]
  • Una Chitarra, Cento IllusioniUna Chitarra, Cento Illusioni Una Chitarra, Cento Illusioni è uno dei fortunati brani che fecero emergere Mino Reitano, pubblicato nel 1968 e divenuto hit da oltre 500 mila copie vendute guadagnandosi il […]
  • L’Arca di NoèL’Arca di Noè L'Arca di Noè è un brano scritto e interpretato da Sergio Endrigo contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 1970. Si tratta di un doppio album live registrato al Piccolo Teatro […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2004Un Disco Italiano All’Anno: 2004 Verdena - Il Suicidio Dei Samurai I Verdena mostrano, alla prova del terzo disco, di saper suonare un sano e crudo rock italiano. Malinconia e rabbia agitano la verve […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti