Manifesto Futurista della Nuova Umanità è un brano scritto e interpretato da Vasco Rossi contenuto nell’album Vivere o niente pubblicato nel 2011. Disco che ha riscosso un enorme successo, certificato sei volte disco di platino superando le 450,000 copie vendute in un anno. La canzone, scritta in collaborazione con Saverio Principini e Simone Sello, parla in maniera ironica dell’uomo del nuovo millennio. Musicalmente è un pezzo rock in shuffle, dal ritmo incalzante dove le chitarre elettriche reggono l’arrangiamento. Una nuova perla del rocker di Zocca.

Testo e Accordi per chitarra.

Vasco Rossi Manifesto Futurista della Nuova Umanità Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       MIm  DO  SOL  SI7    MIm  DO  SOL  SI7

       MIm  DO  SOL  SI7    MIm  DO  SI7

  MIm           
    La cosa più semplice
  DO
    Ancora più facile
  SOL                       SI7
    Sarebbe quella di non essere mai nato
  MIm
    Invece la vita
  DO
    Arriva impetuosa
  SOL                    SI7                MIm
    Ed è un miracolo che ogni giorno si rinnova
                      DO
    Ti prego perdonami ti prego perdonami
  SOL                         SI7
    Ti prego perdonami se non ho più la fede in te
  MIm
    Ti faccio presente che
  DO
    È stato difficile
  SOL                SI7                  
    Abituarsi ad una vita sola e senza di te

Strumentale:
               MIm  DO  SOL  SI7

               MIm  DO  SOL  SI7

   DO           SOL
    Mi sveglio spesso sai
     RE          MIm    LAm SIm
    Pieno di pensieri
  DO         SOL
    Non sono più sereno
    LAm            SI7
    Più sereno Com'ero ieri
  DO        SOL
    La vita semplice
    RE          MIm    LAm SIm
    Che mi garantivi
  DO         SOL
    Adesso è mia però
      SI7 
    È lastricata di problemi

Strumentale:
               MIm  DO  SOL  SI7    MIm  DO  SOL  SI7

               MIm  DO  SOL  SI7    MIm  DO  SOL  SI7

  MIm  
    Ho l'impressione che
  DO
    La cosa più semplice
  SOL                     SI7
    Sarebbe quella di non essere mai nato
  MIm
    In fondo la vita
  DO
    È solo una scusa
  SOL                      SI7           MIm
    È lei da sola che ogni giorno si rinnova
                      DO
    Ti prego perdonami ti prego perdonami
  SOL                        
    Ti prego perdonami se non ho più la fede in te
  MIm
    Ti faccio presente che
  DO  
    Ho quasi finito
  SOL                     SI7
    Ho quasi finito anche la pazienza che ho con me

Strumentale:
               MIm  DO  SOL  SI7

               MIm  DO  SOL  SI7

  DO        SOL  
    Sarà difficile
        RE           MIm   LAm SIm
    Non fare degli errori
  DO         SOL
    Senza l'aiuto di
    LAm        SI7
    Di potenze Superiori
  DO            SOL
    Ho fatto un patto sai
    RE            MIm    LAm SIm   
    Con le mie emozioni
  DO          SOL
    Le lascio vivere
      SI7
    E loro non mi fanno fuori

Strumentale:
               MIm  DO  SOL  SI7    MIm  DO  SOL  SI7

               MIm  DO  SOL  SI7    MIm  DO  SOL  SI7

  DO        SOL  
    Sarà difficile
        RE           MIm   LAm SIm
    Non fare degli errori
  DO         SOL
    Senza l'aiuto di
    LAm        SI7
    Di potenze Superiori
  DO            SOL
    Ho fatto un patto sai
    RE            MIm    LAm SIm   
    Con le mie emozioni
  DO          SOL
    Le lascio vivere
      SI7
    E loro non mi fanno fuori     

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti