Eterni è un brano interpretato dagli Zero Assoluto contenuto nell’album Di me e di te pubblicato nel 2016. La canzone, scritta dal duo formato da Thomas De Gasperi e Matteo Maffucci, si presenta come una ballata pop dai suoni elettronici con uno stile che vede l’alternarsi di linee melodice semplici e dolci a momenti più ritmici, quasi rap. Lo stile è quello inconfondibile del duo che ha spopolato negli anni duemila, attraverso un modo semplice e diretto di fare canzoni, ma sicuramente molto efficace.

Testo e Accordi per chitarra.

Zero Assoluto Eterni Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
        DO  MIm7

       DO
Volevo dirti che niente da ora è lo stesso
                       MIm7
Lo stesso concetto è diverso

Diverso da ogni equilibrio che ho perso
       DO
Volevo dirti che ciò che ferisce è una cura
                        MIm7
Ma a volte ti resta più dentro

Con gli occhi e coi giorni sbiaditi nel tempo
       REm7
Volevo dirti che spesso 
                  FA
ad illuderci è il nostro coraggio
             LAm
Che pensa di essere forte 
            SOL
più di ogni pugno che incasso
FA
Ma il mio cuore non merita questo

         DO
Vorrei poterti dire che va tutto bene anche se
         MIm7        
Non sarà come volevi e lo sai meglio di me
          REm7
E poi non piangere che cola il trucco
         SOL
Perché domani ricomincia tutto
         DO
Vorrei poterti dire che va tutto bene anche se
         MIm7
La gioia latita da queste parti senza un perché
           REm7
La nostra storia è musica e silenzi
           SOL
E chi l'ha detto che non siamo eterni
FA
Noi

         DO
E poi mi lasci col beneficio del dubbio
                             MIm7
Non lo ammetti ma abbiamo mancato 
                       
tutti gli appuntamenti col nostro futuro
         DO
E mi sconvolgi quando al posto dei sensi di colpa
                         MIm7
Mi concedi la tua indifferenza
 
Mentre il cielo di Roma ci fa da coperta
           REm7                               FA
E non ti accorgi che in fondo non stiamo sbagliando
                                LAm
Anche se abitiamo un ricordo lontano puoi dimenticarlo
            SOL
Lasciarlo morire qui dentro
FA
Ma il mio cuore non merita questo

         DO
Vorrei poterti dire che va tutto bene
                  MIm7
Anche se non sarà come volevi e lo sai meglio di me
            REm7 
E poi non piangere che cola il trucco
         SOL
Perché domani ricomincia tutto
         DO
Vorrei poterti dire che va tutto bene anche se
         MIm7
La gioia latita da queste parti senza un perché
           REm7
La nostra storia è musica e silenzi
           SOL                         FA
E chi l'ha detto che non siamo eterni, noi

       DO
Quello che non so dire

Che non so spiegare
     LAm
Cosa rende una storia, 

una storia speciale 
       MIm7                           FA7+
Il tuo nome risuona come un eco infinito


         DO
Vorrei poterti dire che va tutto bene
                  MIm7
Anche se non sarà come volevi e lo sai meglio di me
            REm7 
E poi non piangere che cola il trucco
         SOL
Perché domani ricomincia tutto
         DO
Vorrei poterti dire che va tutto bene anche se
         MIm7
La gioia latita da queste parti senza un perché
           REm7
La nostra storia è musica e silenzi
           SOL                        
E chi l'ha detto che non siamo eterni

Articoli correlati

  • SemplicementeSemplicemente Semplicemente è una canzone degli Zero Assoluto, da questi incisa nel 2005 con l'album Appena Prima Di Partire e promossa come primo singolo estratto, ottenendo un notevole […]
  • Per DimenticarePer Dimenticare Per Dimenticare è un singolo degli Zero Assoluto uscito nel 2009, estratto dal cd Sotto Una Pioggia Di Parole. Il brano nasce dall'invito di matrimonio recapitato ad un uomo, […]
  • Sei Parte di MeSei Parte di Me Sei Parte di Me è un singolo degli Zero Assoluto, pubblicato il 30 giugno 2006 e poi inserito come quarta traccia del loro secondo album di inediti (Appena Prima di Partire, […]
  • Svegliarsi La MattinaSvegliarsi La Mattina Svegliarsi La Mattina è un brano degli Zero Assoluto presentato per la prima volta al Festival di Sanremo 2006 (durante il quale è stato anche eseguito assieme a Niccolò Fabi), […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti