Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Bella: Accordi

Chitarrista, dita incriccate? Scopri il metodo per sbloccare le tue dita
Intro: REm REm SOLm LA REm Bella, la parola "bella" è nata insieme a lei SOLm LA REm Col suo corpo e con i piedi nudi, lei SOLm LA REm È un volo che afferrerei e stringerei SOLm LA SIm Ma sale su l'inferno a stringere me
MIm7 FA# SIm Ho visto sotto la sua gonna da gitana MIm7 LA RE Con quale cuore prego ancora Notre-Dame SIm MIm7 FA#7 SIm C'è qualcuno che le scaglierà la prima pietra? MIm7 LA RE Sia cancellato dalla faccia della terra FA#7 SIm Volesse il diavolo, la vita passerei MIm6+ FA#7 SIm MIm9 LA Con le mie dita tra i capelli di Esmeralda
REm SOLm7/9 DO
FAm SIbm DO FAm Bella, è il demonio che si è incarnato in lei SIbm DO FAm Per strapparmi gli occhi via da Dio, lei SIbm DO FAm Che ha messo la passione e il desiderio in me SIbm6+ DO REm La carne sa che paradiso è lei
SOLm7 LA7 REm C'è in me il dolore di un amore che fa male SOLm7 DO FA E non m'importa se divento un criminale REm SOLm7 LA7 REm Lei che passa come la bellezza più profana SOLm7 DO FA Lei porta il peso di un'atroce croce umana LA7 REm O Notre-Dame, per una volta io vorrei SOLm6+ LA7 Per la sua porta come in chiesa REm SOLm7/9 DO entrare in lei
FAm SIbm7/9 MIb
LAbm REbm MIb LAbm Bella, lei mi porta via con gli occhi e la magia REbm MIb LAbm E non so se sia vergine o non lo sia REbm MIb LAbm C'è sotto Venere e la gonna sua lo sa REbm6+ MIb FAm Mi fa scoprire il monte e non l'aldilà
SIbm7 DO7 FAm Amore, adesso non vietarmi di tradire SIbm7 MIb LAb Di fare il passo a pochi passi dall'altare FAm SIbm7 DO7 FAm Chi è l'uomo vivo che potrebbe rinunciare SIbm7 MIb LAb Sotto il castigo, poi, di tramutarsi in sale? DO7 FAm O Fiordaliso, vedi, non c'è fede in me SIbm DO7 FAm SIbm7/9 MIb Vedrò sul corpo di Esmeralda se ce n'è
LAbm REbm7/9 MIb7 FAm
SIbm7 DO7 FAm Ho visto sotto la sua gonna da gitana SIbm7 MIb LAb Con quale cuore prego ancora Notre-Dame FAm SIbm7 DO7 FAm C'è qualcuno che le scaglierà la prima pietra? SIbm7 MIb LAb Sia cancellato dalla faccia della terra DO7 FAm Volesse il diavolo, la vita passerei SIbm DO7 FAm SIbm DO7 Con le mie dita tra i capelli di Esmeralda FA5 Di Esmeralda
Chitarrista, dita incriccate? Scopri il metodo per sbloccare le tue dita

Credits

Autori: COCCIANTE RICCARDO VINCENT, PLAMONDON LUC, PANELLA PASQUALE
Copyright: © BOVENTOON B V, LUC PLAMONDON
 

Bella: Video

Bella è un brano tratto dall'opera moderna Notre Dame de Paris, le cui musiche portano la firma del cantautore italiano Riccardo Cocciante sul libretto in francese del paroliere canadese Luc Plamondon. Andato in scena a partire dal 1998, ne venne realizzata una versione italiana nel 2002 con i testi del poeta Pasquale Panella. La canzone, nel primo atto, vede cantare il terzetto formato da Quasimodo, Frollo ed infine il capitano Febo: tutti e tre, uno dopo l'altro, confessano a sé stessi l'attrazione per la zingara Esmeralda.

Articoli correlati

 Notre Dame de Paris: Vedi tutte le canzoni
Mi Distruggerai
Mi Distruggerai è un brano tratto dal tanto acclamato Notre Dame de Paris, opera moderna scritta da Riccardo Cocciante ...
La Festa dei Folli
La Festa dei Folli è un brano tratto dallo spettacolo musicale Notre Dame de Paris, scritto dal canadese Luc Plamondon ...
La Corte dei Miracoli
La Corte dei Miracoli è un brano tratto dal tanto acclamato Notre Dame De Paris, scritto nel 1998 da Luc Plamondon (tes...
Da Dove Vieni Bella Straniera + Zingara
Da Dove Vieni Bella Straniera + Zingara è un medley di due brani tratto da Notre Dame de Paris, opera moderna in due at...
Il Tempo delle Cattedrali
Il Tempo delle Cattedrali è un brano musicale che fa parte del tanto acclamato Notre Dame de Paris, scritto da Luc Plam...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).