Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

The Fields of Athenry: Chords

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: SI7 MI MI By a lonely prison wall LA MI SI7 I heard a young girl cal-ling MI LA SI7 "Michael, they have taken you away MI LA For you stole Trevelyan's corn MI SI7 So the young might see the morn MI MI4 MI Now a prison ship lies waiting in the bay" MI LA MI DO#m Low lie the fields of Athenry MI DO#m SI Where once we watched the small free birds fly MI LA Our love was on the wing MI SI we had dreams and songs to sing SI7 MI MI4 MI It's so lonely 'round the fields of Athenry MI By a lonely prison wall LA MI SI7 I heard a young man cal-ling MI LA SI7 "Nothing matters, Mary, when you're free MI LA Against the famine and the crown MI SI7 I rebelled, they cut me down MI MI4 MI Now you must raise our child with dignity" MI LA MI DO#m Low lie the fields of Athenry MI DO#m SI Where once we watched the small free birds fly MI LA Our love was on the wing MI SI we had dreams and songs to sing SI7 MI MI4 MI It's so lonely 'round the fields of Athenry MI LA MI DO#m MI DO#m SI7 MI LA MI SI7 MI MI4 MI MI By a lonely harbour wall LA MI SI7 She watched the last star fal-ling MI LA SI7 As that prison ship sailed out against the sky MI LA For she lived in hope and pray MI SI7 For her love in Botany Bay MI MI4 MI It's so lonely 'round the fields of Athenry MI LA MI DO#m Low lie the fields of Athenry MI DO#m SI Where once we watched the small free birds fly MI LA Our love was on the wing MI SI we had dreams and songs to sing SI7 MI MI4 MI It's so lonely 'round the fields of Athenry SI7 LA MI
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: ST-JOHN PETE
 

The Fields of Athenry: Video

The Fields of Athenry è un grande classico del repertorio popolare irlandese, reinterpretato dai The Dubliners nelle loro esibizioni live. Canzone che risale al 1979, quando nasceva dalla penna del cantautore di Dublino Pete St John (all'anagrafe Peter Mooney), racconta una storia ambientata a metà Ottocento durante la cosiddetta "Carestia irlandese". Il protagonista è un uomo che, non sapendo come sfamare la propria famiglia, ruba il grano di un alto funzionario inglese; viene quindi condannato ai lavori forzati in Australia.

Articoli correlati

 The Dubliners: Vedi tutte le canzoni
Molly Malone
Molly Malone è un brano del repertorio tradizionale irlandese, tornato in auge grazie all'interpretazione dei Dubliners...
Rocky Road to Dublin
Rocky Road to Dublin è un brano reinterpretato e inciso dai Dubliners, contenuto nell'album The Dubliners with Luke Kel...
Raglan Road
Raglan Road è un brano del repertorio folk anglosassone, reinterpretato dai Dubliners la cui versione è contenuta nell...
The Town I Loved So Well
The Town I Loved So Well è un brano composto e inciso da The Dubliners, contenuto nell'album Plain and Simple pubblicat...
Black Velvet Band
Black Velvet Band è un brano inciso dai Dubliners, contenuto nell'album A Drop of the Hard Stuff pubblicato nel 1967. Q...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).