Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

The Attack of the Dead Men: Chords

100 Esercizi di Chitarra, scopri il nuovo libro Bestseller!
Intro: LAm9 FA/LA REm9 FA SOL LAm9 FA/LA REm9 FA SOL LAm LAm Turmoil at the front Wilhelms forces on the hunt There’s a thunder in the east FA SOL It’s an attack of the deceased LAm SOL/LA They’ve been facing poison gas REm/LA LAm 7000 charge en masse SOL/LA Turn the tide of the attack DO SOL And force the enemy to turn back FA LAm RE#dim MI And that’s when the dead men are marching again LAm Osowiec then and again FA/LA Attack of the dead, hundred men REm Facing the led once again FA Hundred men SOL Charge again die again LAm Osowiec then and again FA/LA Attack of the dead, hundred men REm Facing the led once again FA Hundred men SOL LAm Charge again die again LAm Two combatants spar Hindenburg against the Tsar Move in 12 battalions large FA SOL Into a Russian counter-charge LAm SOL/LA They’ll be fighting for their lives REm/LA LAm As their enemy revives SOL/LA Russians won’t surrender, no DO SOL Striking fear into their foe FA LAm RE#dim MI And that’s when the dead men are marching again LAm Osowiec then and again FA/LA Attack of the dead, hundred men REm Facing the led once again FA Hundred men SOL Charge again die again LAm Osowiec then and again FA/LA Attack of the dead, hundred men REm Facing the led once again FA Hundred men SOL LAm Charge again die again LAm FA/LA LAm REm/LA LAm FA/LA LAm FA SOL LAm FA/LA FA DO SOL LAm FA/LA FA DO SOL MI FA REm MI FA DO SOL LAm FA DO MI/SOL# LAm FA DO MI LAm FA DO MI/SOL# LAm FA DO MI FA LAm RE#dim MI And that’s when the dead men are marching again LAm Osowiec then and again FA/LA Attack of the dead, hundred men REm Facing the led once again FA Hundred men SOL Charge again die again LAm Osowiec then and again FA/LA Attack of the dead, hundred men REm Facing the led once again FA Hundred men SOL Charge again die again LAm Osowiec then and again FA/LA Attack of the dead, hundred men REm Facing the led once again FA Hundred men SOL Charge again die again LAm Osowiec then and again FA/LA Attack of the dead, hundred men REm Facing the led once again FA Hundred men SOL LAm Charge again die again
100 Esercizi di Chitarra, scopri il nuovo libro Bestseller!

Credits

Autori: ROERLAND CHRISTOFFER STEFAN, BRODEN JOAKIM
Copyright: © WARNER CHAPPELL MUSIC
 

The Attack of the Dead Men: Video

The Attack of the Dead Men è una canzone della band svedese Sabaton, pubblicata nel 2019 nell'album The Great War. Il testo narra dell'assalto alla fortezza di Osowiec avvenuto durante la prima guerra mondiale, in cui i soldati russi sopravvissuti all'attacco tedesco, ormai gravemente feriti e avvelenati dal gas, si lanciarono comunque contro i nemici provocando terrore e morte. Lo stile musicale della canzone è tipico del power metal, caratterizzato dall'uso di chitarre elettriche potenti, batteria martellante e voci melodiche. Un fatto interessante è che la voce del cantante Joakim Brodén è stata modificata in post-produzione per sembrare quella di un soldato morente, rendendo il brano ancora più coinvolgente.

 

Articoli correlati

 Sabaton: Vedi tutte le canzoni
Fields of Verdun
Fields of Verdun è un brano composto e inciso dai Sabaton, contenuto nell'album The Great War pubblicato nel 2019. Nono...
The Last Stand
The Last Stand è un brano composto e inciso dai Sabaton, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 2016. Ottavo lavor...
40:1
40:1 è un brano composto e inciso dai Sabaton, contenuto nell'album The Art of War pubblicato nel 2008. Quinto disco di...
Resist And Bite
Resist And Bite è una canzone del 2014 del gruppo metal svedese Sabaton, inclusa nell'album Heroes. Parla della battagl...
Sparta
Sparta è un brano composto e inciso dai Sabaton, contenuto nell'album The Last Stand pubblicato nel 2016. Ottavo disco ...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
36 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).