Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

I Can’t Explain: Chords

Chitarrista, hai le dita incriccate? Scopri il metodo per sbloccare le tue dita
Intro: MI RE LA MI MI RE LA MI Got a feeling inside (Can't explain) RE LA MI It's a certain kind (Can't explain) RE LA MI I feel hot and cold (Can't explain) RE SI7 MI RE Yeah, down in my soul, yeah (Can't explain) LA MI I said (Can't explain) RE LA MI I'm feeling good now, yeah, but (Can't explain) RE LA MI Dizzy in the head and I'm feeling blue RE LA MI The things you've said, well, maybe they're true RE LA MI I'm gettin' funny dreams again and again RE SI7 I know what it means, but MI Can't explain DO#m I think it's love LA Try to say it to you SI When I feel blue MI RE LA MI But I can't explain (Can't explain) RE LA MI Yeah, hear what I'm saying, girl (Can't explain) MI RE LA MI MI RE LA MI MI RE LA MI Dizzy in the head and I'm feeling bad RE LA MI The things you've said have got me real mad RE LA MI I'm gettin' funny dreams again and again RE SI I know what it means but MI Can't explain DO#m I think it's love LA Try to say it to you SI When I feel blue MI RE LA MI But I can't explain (Can't explain) RE LA MI Forgive me one more time, now (Can't explain) MI RE LA MI MI RE LA MI MI RE LA MI MI RE LA SI MI RE LA MI RE I said I can't explain, yeah LA MI RE You drive me out of my mind LA MI RE Yeah, I'm the worrying kind, babe LA MI I said I can't explain
Chitarrista, hai le dita incriccate? Scopri il metodo per sbloccare le tue dita

Credits

Autore: TOWNSHEND PETER
Copyright: © FABULOUS MUSIC LTD, EDIZIONI MUSICALI MARIO AROMANDO SRL
 

I Can’t Explain: Video

I Can’t Explain è un brano composto e inciso dai The Who, pubblicato come singolo nel 1964. Si tratta della prima canzone con il nuovo nove per la band londinese, dopo aver abbandonato l'idea di "The High Numbers" con cui avevano pubblicato altri singoli in precedenza. Canzone scritta da Pete Townshend, storico leader del gruppo, è un chiaro riferimento al sound prodotto in quegli anni da altre celebri band britanniche, prima su tutte i The Kinks. Alle registrazioni del brano conrtibuì come session man il grande Jimmy Page.

Articoli correlati

 The Who: Vedi tutte le canzoni
Won’t Get Fooled Again
Won't Get Fooled Again è una canzone degli Who scritta dal chitarrista Pete Townshend e pubblicata nel 1971 con lo stor...
The Kids Are Alright
The Kids Are Alright è un brano composto e inciso dai mitici The Who, contenuto nell'album My Generation pubblicato nel...
Pinball Wizard
Fu scritta dal chitarrista Pete Townshend ed incisa dai Who nel 1969 col loro album Tommy, dal quale venne estratto come...
Behind Blue Eyes
Introdotta da un quieto arpeggio che accompagna la linea vocale, Behind Blue Eyes varia in pezzo rock tradizionale per p...
Magic Bus
Magic Bus è un brano dei Who, tra i loro più popolari e sempre suonato ai concerti; fu scritto da Pete Townshend e pub...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).