Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

S’Inkazza: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: SIbm LAb SOLb SIbm REb MIb5 SIbm LAb SOLb LAb Quando torni a casa alle sei (S'inkazza...) SIbm LAb SOLb Come una ninja fai le scale SIbm LAb SOLb LAb Entri con passo felpato ma poi SIbm LAb SOLb Accende la luce e lei ti assale REb LAb SOLb Questa casa non è un albergo REb LAb SOLb Per fare quello che vuoi REb LAb/DO SIbm SOLb Non ne possiamo più io ti avverto SIbm LAb SOLb Dei porci comodi tuoi SIbm LAb SOLb LAb Quando ti fai troppe docce (S'inkazza...) SIbm LAb SOLb Quando proprio non ne fai SIbm LAb SOLb LAb Quando lasci le mutande in giro SIbm LAb SOLb Quando il lesso non lo vuoi REb LAb SOLb Questa casa non è un albergo REb LAb SOLb Lo dice anche papà REb LAb/DO SIbm SOLb Tu te ne freghi non hai rispetto SIbm REb MIb5 E neanche la dignità SIbm LAb MIb/SOL SOLb SIbm REb MIb SIbm LAb MIb/SOL SOLb SIbm REb MIb SIbm LAb SOLb LAb Quando ti alzi a mezzogiorno (S'inkazza...) SIbm LAb SOLb Quando a casa non sei mai SIbm LAb SOLb Quando invece ci stai sempre SIbm LAb SOLb LAb Devo pulire te ne vai REb LAb SOLb Questa casa non è un albergo REb LAb SOLb Per fare quello che vuoi REb LAb/DO SIbm SOLb Non ne possiamo più io ti avverto SIbm LAb SOLb Dei porci comodi tuoi REb LAb SOLb Questa casa non è un albergo REb LAb SOLb Lo dice anche papà REb LAb/DO SIbm SOLb Tu te ne freghi non hai rispetto SIbm REb MIb5 E neanche la dignità REb LAb SOLb LAb REb LAb SOLb LAb REb LAb/DO SIbm SOLb SIbm REb MIb REb LAb SOLb REb LAb SOLb REb LAb SOLb REb LAb SOLb REb LAb SOLb S'inkazza... REb LAb SOLb S'inkazza... REb LAb SOLb S'inkazza... REb LAb SOLb S'inkazza...
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autori: PEZZALI MASSIMO, REPETTO MAURO
Copyright: © DJS GANG SRL, RETI TELEVISIVE ITALIANE S.P.A., WARNER CHAPPELL MUSIC ITALIANA S.R.L.
 

S’Inkazza: Video

S'Inkazza (Questa Casa Non È un Albergo) è un brano composto e inciso dagli 883, contenuto nell'album cult Hanno ucciso l'Uomo Ragno pubblicato nel 1992. Disco d'esordio per il duo lombardo, riscuote grandissimo successo diventando uno dei simboli musicali e culturali della gioventù targata "anni Novanta". La canzone è il quarto singolo estratto ed è uno degli esempi più significativi dei temi trattati nell'album; racconta infatti il difficile rapporto tra il genitore e il figlio adolescente, fatto principalmente di dissensi e incomprensioni.

Articoli correlati

 883: Vedi tutte le canzoni
Se Tornerai
Se Tornerai è il quinto e ultimo singolo estratto dall'album La Dura Legge del Gol! (1997), quinto album in studio degl...
Gli Anni
Gli Anni è una canzone degli 883, uscita nel 1998 e contenuta nell'album omonimo. E' uno dei brani più famosi degli 88...
Una Canzone D’Amore

Intro: SIb FA MIb SIb MIb/SIb SIb MIb/SIb FA/DO SIb SOLm7 FA MIb FA Se solo avessi le parole te lo direi SIb SOLm7 SIb […]

Io Ci Sarò

DO SOL LAm FA Io non ti prometto qualcosa che non ho DO SOL LAm FA quello che non sono non posso esserlo SOL LAm […]

Ci Sono Anch’io
Ci Sono Anch'io è la versione italiana del brano I'm Still Here (Jim's Theme) dei Goo Goo Dolls, scritta appositamente ...

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).