Sei un Mito è un brano del gruppo 883 contenuto nell’album Nord sud ovest est pubblicato nel 1993. Disco che riscosse un incredibile successo, riuscito a vendere oltre un milione e 400,000 copie, in testa alle classifiche per 14 settimane consecutive e aggiudicandosi la vittoria al Festivalbar ’93 come miglior disco. La canzone, scritta da Max Pezzali e Mauro Repetto, si presenta come una ballata pop/dance dai suoni elettronici, marchio di fabbrica del duo lombardo.

Testo e Accordi per chitarra.

883 Sei un mito Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro: REm DO REm DO REm DO Tappetini nuovi, Arbre Magique REm DO deodorante appena preso che fa molto chic REm DO SIb appuntamento alle nove e mezza ma io DO SIb per non fare tardi forse ho cannato da dio SOL REm DO REm DO alle nove sono gia' sotto casa tua REm DO Tu scendi bella come non mai REm FA sono anni che sognavo 'sta storia lo sai REm DO SIb sento il cuore che mi rimbalza in bocca e tu DO SI con un body a balconcino che ti tiene su SOLm7 un seno che cosi' non si era mai visto prima FA DO SOLm REm DO FA SEI UN MITO, sei un mito per me DO REm MIb SIb DO sono anni che ti vedo cosi' irraggiungibile FA DO SOLm REm DO FA sei un mito, sei un mito perché DO REm MIb SIb DO tu per tutti noi sei la piu' bella ma impossibile REm DO Ancora adesso non capisco perché REm FA hai accettato il mio invito ad uscire con me REm DO SIb forse perché tu non sei quel freddo robot DO SIb che noi tutti pensavamo tu fossi però SOL REm DO REm DO l'importante è che adesso siamo qui insieme REm DO Appoggiati al tavolino di un bar REm FA scopro che oltretutto sei anche simpatica REm DO SIb nonostante tu sia la piu' eccitante che DO SIb abbia visto in giro sono a mio agio con te SOLm ordiniamo un altro cocktail poi si va via FA DO SOLm REm DO FA SEI UN MITO, sei un mito per me DO REm MIb SIb DO sono anni che ti vedo cosi' irraggiungibile FA DO SOLm REm DO FA sei un mito, sei un mito perché DO REm MIb SIb DO tu per tutti noi sei la piu' bella ma impossibile REm DO Quasi esplodo quando mi dici: "Dai, REm FA vieni su da me che tanto non ci sono i miei." REm DO SIb Io mi fermo a prendere una bottiglia perché DO SIb voglio festeggiare questa figata con te SOL REm DO REm DO anche se forse non mi sembra neanche vero REm DO E' incredibile abbracciati noi due REm FA un ragazzo e una ragazza senza paranoie REm DO SIb senza dirci "io ti amo", "io ti sposerei" DO SIb solo con la voglia di stare bene tra noi SOLm anche se soltanto per una sera appena FA DO SOLm REm DO FA SEI UN MITO, sei un mito per me DO REm MIb SIb DO perché ridi e non racconti in giro favole FA DO SOLm REm DO FA sei un mito, sei un mito perché DO REm MIb SIb DO non prometti e non pretendi si prometta a te...

Articoli correlati

  • Ti Sento VivereTi Sento Vivere Ti Sento Vivere è un brano degli 883 contenuto nell'album La donna, il sogno e il grande incubo pubblicato nel 1995. Disco di grande successo, segna un cambiamento importante per […]
  • Tieni Il TempoTieni Il Tempo Scritta dagli 883, all'anagrafe Max Pezzali e Mauro Repetto, Tieni il Tempo usciva nel 1995 con l'album La Donna Il Sogno & Il Grande Incubo e sanciva la seconda vittoria […]
  • Come MaiCome Mai Come Mai è una canzone degli 883, scritta da Mario Repetto per il testo e da Max Pezzali per la musica, pubblicata nel 1993 come terzo singolo estratto da Nord, Sud, Ovest, Est e […]
  • Hanno Ucciso L’Uomo RagnoHanno Ucciso L’Uomo Ragno 883 Hanno Ucciso L'Uomo Ragno Accordi Spartito Chitarra Testo LAm FA Solita notte da lupi nel Bronx SOL RE nel locale stan suonando […]
  • Nient’Altro Che NoiNient’Altro Che Noi Nient'Altro Che Noi è un brano inciso dal gruppo 883 contenuto nell'album Grazie mille pubblicato nel 1999. Scritto da Max Pezzali riscuote un grande successo di pubblico pur […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO.
883