Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video-Corso per Imparare a Suonare la Chitarra da Zero. Clicca qui.

Male di Miele: Accordi

SIm SOL LA SIm SOL LA SIm SOL LA SIm SOL LA La sicurezza ha un ventre tenero SIm SOL LA SIm SOL LA ma è un demonio steso fra di noi SIm SOL LA SIm SOL LA Ti manca e quindi puoi non crederlo SIm SOL LA SIm SOL LA ma io non mi sentivo libero SIm SOL LA SIm SOL LA SIm SOL LA SIm SOL LA SIm SOL LA SIm SOL LA E non è dolce essere unici SIm SOL LA SIm SOL LA ma se hai un proiettile ti libero SIm SOL LA SIm SOL LA Gli errori veri son più forti poi SIm SOL LA SIm SOL LA quando fan finta d'esser morti lo sai
MI FA# SOL FA# Copriti bene se ti senti fredda MI FA# SOL FA# Hai la pressione bassa nell'anima
MI RE LA DO com'è strano il sapore che riesco a sentire
SIm SOL LA Male di miele SIm SOL LA Male di miele SIm SOL LA Male di miele SIm SOL LA Male di miele SIm SOL LA SIm SOL LA E la grandezza della mia morale SIm SOL LA SIm SOL LA è proporzionale al mio successo SIm SOL LA SIm SOL LA Così ho rifatto il letto al meglio sai SIm SOL LA SIm SOL LA che sembra non c'abbia dormito mai
MI FA# SOL FA# Copriti bene se ti senti fredda MI FA# SOL FA# Hai la pressione bassa nell'anima
MI RE LA DO com'è strano il sapore che riesco a sentire
SIm SOL LA Male di miele SIm SOL LA Male di miele SIm SOL LA Male di miele SIm SOL LA Male di miele
DO#m LA SI DO#m LA SI Ti do le stesse possibilità
SIm SOL LA SIm SOL LA di neve al centro dell'inferno più in là SIm SOL LA Male di miele SIm SOL LA Male di miele SIm SOL LA Male di miele SIm SOL LA Male di miele
Video-Corso per Imparare a Suonare la Chitarra da Zero. Clicca qui.

Male di Miele: Video

Male di Miele è un singolo degli Afterhours, estratto dal quarto album della band milanese Hai Paura del Buio? (1997). Pubblicato nel 1998, Male di Miele è uno dei maggiori successi degli Afterhours e si presenta come un rock alternativo caratterizzato da sonorità graffianti e da liriche che, come in buona parte dell'album, galleggiano tra l'ironia e un crudo realismo.

Articoli correlati

  • Voglio una Pelle SplendidaVoglio una Pelle Splendida Voglio una Pelle Splendida è un brano scritto e interpretato dagli Afterhours contenuto nell'album Hai paura del buio pubblicato nel 1997. Disco molto particolare, considerato da […]
  • Il Paese è RealeIl Paese è Reale Intro: RE LA RE SOL RE LA RE SOL RE LA SOL RE/FA# Dici sempre le preghiere RE LA SOL RE/FA# Conti sempre fino a dieci […]
  • Bye Bye BombayBye Bye Bombay RE LA Steso su un balcone guardo il porto FA#/LA# SIm Sembra un cuore nero e morto […]
  • Ci Sono Molti ModiCi Sono Molti Modi LAm FA7+ DO SOL LAm FA7+ DO SOL E' quello che sai che ti uccide LAm FA7+ DO SOL o è quello che non sai LAm FA7+ DO […]
  • Non è per SempreNon è per Sempre Intro: SOL MIm7 DOadd9 SOL MIm7 DOadd9 SOL MIm7 DOadd9 SOL MIm7 DOadd9 SOL MIm7 Dici che i tuoi fiori si sono rovinati […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Paolo Moneti
31 anni, musicologo e musicista per passione, suona la chitarra dall'età di 16 anni. Conduttore radiofonico e giornalista per testate web, radio e televisive.
Afterhours