Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Ci Sono Molti Modi: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
LAm FA7+ DO SOL LAm FA7+ DO SOL E' quello che sai che ti uccide LAm FA7+ DO SOL o è quello che non sai LAm FA7+ DO SOL a mentire alle mani, LAm FA7+ DO SOL al cuore, ai reni LAm FA7+ DO SOL lasciandoti fottere forte LAm FA7+ DO SOL per spingerti i presagi LAm FA7+ DO SOL via dal cuore su in testa, LAm FA7+ DO SOL sopprimerli FA9 non sai REm7 FA9 non sai che l'amore è una patologia REm7 saprò come estirparla via LAm FA7+ DO SOL LAm FA7+ DO SOL tor - ne - re - mo a scorrere LAm FA7+ DO SOL LAm FA7+ DO SOL tor - ne - re - mo a scorrere LAm FA7+ DO SOL Eroe del mio inferno privato LAm FA7+ DO SOL se un giro di routine LAm FA7+ DO SOL indossi il vuoto con classe LAm FA7+ DO SOL è tutto ciò che avrai LAm FA7+ DO SOL perché quando il dolore è più grande LAm FA7+ DO SOL poi non senti più LAm FA7+ DO SOL e per sentirmi vivo LAm FA7+ ti ucciderò DO SOL ti ucciderò FA9 vedrai REm7 FA9 vedrai se il mio amore è una patologia REm7 saprò come estirparla via LAm FA7+ DO SOL LAm FA7+ DO SOL tor - ne - re - mo a scorrere LAm FA7+ DO SOL LAm FA7+ DO SOL tor - ne - re - mo a scorrere LAm FA7+ DO SOL LAm FA7+ DO SOL tor - ne - re - mo a scorrere LAm FA7+ DO SOL LAm FA7+ DO SOL tor - ne - re - mo a scorrere FA9 lo sò REm7 FA9 lo sò che il mio amore è una patologia REm7 vorrei che mi uccidesse ora

Credits

Autore: MANUELE AGNELLI
Copyright: LYRICS © WARNER CHAPPELL MUSIC, INC.
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Ci Sono Molti Modi: Video

Ci Sono Molti Modi è la quarta traccia di Ballate Per Piccole Iene, album del 2005 degli Afterhours e loro settimo lavoro in studio, uno dei più acclamati da pubblico e critica. In linea con il titolo e lo stile dell'album stesso, è una ballata piano elettrico-voce molto cupa, talvolta eseguita live dal solo Manuel Agnelli.

Articoli correlati

  • BiancaBianca Intro: SOL6 RE6 SIm7 LA SOL6 RE LA SOL6 RE SIm7 LA Sei il colore che non ho SOL6 RE e non catturerò SIm7 […]
  • Male di MieleMale di Miele SIm SOL LA SIm SOL LA SIm SOL LA SIm SOL LA La sicurezza ha un ventre tenero SIm SOL LA SIm SOL LA ma è un demonio steso […]
  • Adesso È FacileAdesso È Facile Intro: REm MIb7+/9 SIb REm MIb7+/9 REm MIb7+/9 REm MIb7+/9 SIb REm Dici che mi vuoi perciò mi avrai MIb7+/9 REm MIb7+/9 MIbadd9 […]
  • Non Voglio Ritrovare il Tuo NomeNon Voglio Ritrovare il Tuo Nome Intro: REb SOLbadd9 MIbm7/4 SOLbadd9 REb SOLbadd9 MIbm7/4 SOLbadd9 REb SIbm Scava sotto i buoni c'è un cadavere […]
  • Non è per SempreNon è per Sempre Intro: SOL MIm7 DOadd9 SOL MIm7 DOadd9 SOL MIm7 DOadd9 SOL MIm7 DOadd9 SOL MIm7 Dici che i tuoi fiori si sono rovinati […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).