Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Pagliaccio: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: LAm LAm Che strano incontro il nostro REm7 arrampicati sopra due finestre SOL7 per cercarci con la vena negli occhi DOadd9 DO la sera quando era tardi REm7 SOL7 E mi sembravi un pagliaccio DOadd9 FA7+ con il viso truccato da poco REm7 MI7 e le mani ingiallite LAm facevi fotografie Che strana vita la nostra REm7 leggendo tutte due le nostre mani SOL7 quel mercante non sapeva più che fare DOadd9 DO e ci lasciammo invidiare REm7 SOL7 Camminavamo per niente DOadd9 FA7+ per niente si faceva l’amore REm7 MI7 senza mai domandarci che strane LAm quelle nostre giornate REm7 SOL7 E mi sembravi un pagliaccio DOadd9 FA7+ con il viso truccato da poco REm7 MI7 e le mani ingiallite LAm facevi fotografie LAm Che strani i nostri vestiti REm7 senza neanche un portafortuna SOL7 od un ricordo di vacanze lontane DOadd9 DO che ci lasciasse ricordare REm7 SOL7 Perché di sogni mai niente DO7+ FA7+ perché di sogni non volevi parlare REm MI7 e mentre ancora ti lasciavi sfiorare LAm mi domandavi se credevo all’amore REm7 SOL7 E si parlava di te DO7+ FA7+ come un vero pagliaccio REm MI7 con le mani sbiadite LAm facevi fotografie LAm Una canzone cantavi REm7 nel cortile delle nostre risate SOL7 finché scendeva un’altra sera in noi DOadd9 DO in silenzio ti legavo gli occhi REm7 SOL7 Ed ogni giorno importate DO7+ FA7+ ogni giorno ci sembrava importante REm MI7 per fare ancora un passo avanti LAm nel giardino dell’amore REm7 SOL7 E si parlava di te DOadd9 DO FA7+ come un vero pagliaccio REm7 MI7 con le mani truccate LAm facevi fotografie

Credits

Testo: MORELLI PAOLO
Editore: © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Pagliaccio: Video

Pagliaccio è un brano composto e inciso dagli Alunni del Sole, contenuto nell'album Le maschere infuocate pubblicato nel 1976. Quarto lavoro in studio per la band partenopea, rappresenta il loro apice artistico e di massima popolarità. La canzone è tra le più conosciute ed apprezzate del disco, uno degli esempi di stile melodico più importanti di quegli anni dove il comune denominatore rimane l'amore... che in questo caso è solo un ricordo.

Articoli correlati

  • JennyJenny SOLadd9 Jenny sembrava felice SIm7 di correre lungo il mare DO7+ di andare tornare giocare LAm7 di farsi perdonare RE RE/DO io le baciavo […]
  • …E Mi Manchi Tanto…E Mi Manchi Tanto Intro: LAm4 LAm Al suo fianco camminavo RE e verso il fiume mi portava LAm SOL FA al posto dove le […]
  • Un’Altra PoesiaUn’Altra Poesia Intro: SOLm DOm SOLm DOm SOLm Così tornando ti porto un regalo DOm7 Quel fondo tinta che ti piace sul viso, […]
  • LiùLiù DO FA7+ Liù si stendeva su di noi MIm7 E ci dava un po' di sé REm7 MIm7 Senza chiederci perché REm7 […]
  • ConcertoConcerto Intro: MIm RE MIm RE MIm SIm7 Da dove sei venuta, io non so MIm SIm7 DO La voce del tuo cuore SOL […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).