Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

La Fine del Mondo: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: DO#m SI DO#m DO#m7 SI LA7+ Aspetta... non sono pronto ancora SI guardo ancora l'etichetta, non so andare in bicicletta o fare i cento all'ora DO#m Mai corso una maratona, superato ostacoli, SI/DO# non ho mai visto il Napoli di Maradona LA7+ E ho le licenze scadute da un pezzo SI Quella poetica da rinnovare o levare di mezzo DO#m Abbatto la clessidra orizzontale per fermare il tempo SI/DO# LA7+ a patto che smettiate di soffiare per cambiare il vento E il freddo che avanza, SI l'anima sintetica, l'estetica dell'ansia DO#m SI E se oggi potessi cambiare il mondo lo farei domani LA7+ Non mi rompete il cazzo con 'sta fretta di decidersi, SI lasciatemi, non fatemi alzare dal letto DO#m Scendetemi di dosso con 'sta fretta di decidersi voi, DO#m7 SI/DO# voi non fatemi alzare dal letto LA7+ Non mi rompete il cazzo con 'sta fretta di decidersi, SI lasciatemi, non fatemi alzare dal letto DO#m Scendetemi di dosso con 'sta fretta di decidersi voi, DO#m7 SI/DO# voi non fatemi alzare dal letto DO#m Non mi alzerò mai da questo letto sfatto e zozzo SI che mi tira giù sul fondo del profondo come un pozzo DO#m e mi ripeto 'alzati! Almeno muoviti!' LA7+ ma 'ste lenzuola sono come sabbie mobili e non ho manco sonno ma se mi alzo torno ad affrontare il mondo SI e sono tempi bui, il gioco lo conosco a fondo DO#m e sono debole, lui cambia regole a suo piacimento SI/DO# e vince sempre lui, e vince sempre lui LA7+ 'Ed accidenti!' dovrei darci dentro ancora SI in contromano a fari spenti DO#m sfioro i 120 all'ora ma il mondo mi ignora ancora non lo vede più, non tira un filo di vento SI/DO# LA7+ non sento manco l'aria in faccia mentre cado giù ma io non voglio far finta di niente SI se in giro vedo solo e unicamente facce spente, io DO#m io sogno un mondo che finisca degnamente Che esploda, non che si spenga lentamente LA7+ Io sogno i led e i riflettori alla Cappella Sistina SI Sogno un impianto con bassi pazzeschi DO#m Sogno una folla che salta all'unisono DO#m7 SI/DO# fino a spaccare i marmi, fino a crepare gli affreschi LA7+ SI Sogno il giudizio universale sgretolarsi e cadere in coriandoli sopra una folla danzante di vandali DO#m Li vedo al rallenty, miliardi di vite DO#m7 SI/DO# Mentre guido il meteorite e sto puntando lì LA7+ Io sogno i led e i riflettori alla Cappella Sistina SI Sogno un impianto con bassi pazzeschi DO#m Sogno una folla che salta all'unisono DO#m7 SI/DO# fino a spaccare i marmi, fino a crepare gli affreschi LA7+ SI Sogno il giudizio universale sgretolarsi e cadere in coriandoli sopra una folla danzante di vandali DO#m Li vedo al rallenty, miliardi di vite DO#m7 SI/DO# Mentre guido il meteorite e sto puntando lì LA7+ Sogno il giudizio universale sgretolarsi e cadere in coriandoli sopra una folla danzante di vandali DO#m Li vedo al rallenty, miliardi di vite Mentre guido il meteorite sto puntando lì
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: ANASTASIO MARCO
 

La Fine del Mondo: Video

La Fine del Mondo è un brano scritto e interpretato da Marco Anastasio, contenuto nel suo LP omonimo pubblicato nel 2018. Secondo lavoro in studio per il rapper napoletano, riscuote discreto successo aggiudicandosi il disco d'oro e oltre 25,000 copie vendute. La canzone è il primo ed unico singolo estratto dal disco e vede la collaboraziona compositiva di Luigi Florio in arte Don Joe; pezzo che diventa in poco tempo una delle sue hit più rappresentative ed apprezzate.

Articoli correlati

  • CorrereCorrere SOLm Correre, tu devi correre Non devi domandare, nè rispondere DOm Ti devi alimentare con le compere Scattare, commentare, scorrere […]
  • Rosso di RabbiaRosso di Rabbia DO#5 MI5 DO#5 MI5 DO#5 E voi volete sapere dei miei fantasmi MI5 C’ho 21 anni posso ancora permettermi di incazzarmi […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2004Un Disco Italiano All’Anno: 2004 Verdena - Il Suicidio Dei Samurai I Verdena mostrano, alla prova del terzo disco, di saper suonare un sano e crudo rock italiano. Malinconia e rabbia agitano la verve […]
  • Teresa Non SparareTeresa Non Sparare Intro: MIb SIb7 MIb SOL7 DOm SIb7 MIb DO9 FA9 SIb7 MIb DO7 FA9 SIb7 MIb SIb7 Il Messaggero, l’Unità, La Stampa, il Corriere della […]
  • Il Negozio di AntiquariatoIl Negozio di Antiquariato Intro: RE SOLadd9 SIm7 LA RE SOLadd9 SIm7 Non si può cercare un negozio di antiquariato LA in via del corso RE […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).