Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Rosso di Rabbia: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
DO#5 MI5 DO#5 MI5 DO#5 E voi volete sapere dei miei fantasmi MI5 C’ho 21 anni posso ancora permettermi di incazzarmi DO#5 Le parole sono le mie sole armi E fino al sole voglio sollevarmi MI5 Ma non so levarmi sta melma di dosso DO#5 Io vorrei farlo e non posso Non è roba da poco MI5 Strillare mentre questi mi fanno le foto DO#5 Come ti senti? Disinnescato Come ti senti? Disinnescato DO#5 Ma dimmi come posso io MI5 Che sono una bomba a orologeria DO#5 Sentire fermarsi quel ticchettio MI5 Se muore la minaccia, muore pure la magia DO#5 E non conviene mica Chi vuole che mi fermi, Dio lo maledica MI5 DO#5 Aspetto sto momento da un’intera vita Sono nato per esplodere Comincia a correre MI5 DO#5 Se non sento la paura, cosa vuoi che dica? Non volevo sprecarla così La mia rabbia MI5 DO#5 Non volevo sprecarla così (no) Non volevo sprecarla così MI La mia rabbia non volevo sprecarla così LA LA/SOL# FA#5 Panico panico Sto dando di matto DO#m Qualcuno mi fermi LA Fate presto per favore per pietà LA/SOL# FA#5 Panico panico DO#m Sto dando di matto Qualcuno mi fermi MI Fate presto per favore per pietà DO#5 Non l’avresti detto tu MI5 Che questo attentato sarebbe fallito DO#5 Soffocato dagli scrosci degli applausi MI5 Prigioniero tra le fauci delle foto e dei video DO#5 Ma ciò che mi rattrista è il terrorista Esposto al pubblico ludibrio MI5 La sua bomba era una farsa dal principio DO#5 Amico, non ti invidio Dispiace, ma è la prassi MI5 Il sabotatore sai che deve sabotarsi DO#5 E allora, allora giù le mani La condanna è la mia MI5 Nessuno di voi umani può portarmela via DO#5 Voi scrocconi di emozioni Sempre in cerca di attenzioni MI5 Prosciugate le canzoni della loro magia DO#5 Perfetto, sono un rivoluzionario provetto, corretto Ma se davvero hai capito cos’ho detto Allora hai visto un paralitico che si alza dal letto DO#5 Non volevo sprecarla così La mia rabbia MI5 DO#5 Non volevo sprecarla così (no) Non volevo sprecarla così La mia rabbia MI Non volevo sprecarla così LA LA/SOL# FA#5 Panico panico Sto dando di matto DO#m Qualcuno mi fermi LA Fate presto per favore per pietà LA/SOL# FA#5 Panico pani---co DO#m Sto dando di matto Qualcuno mi fermi LA Fate presto per favore per pietà LA/SOL# FA#5 Panico pani---co Sto dando di matto DO#m Qualcuno mi fermi MI LA Fate presto per favore per pietà LA/SOL# FA#5 Panico panico DO#m Sto dando di matto... LA LA/SOL# FA#5 DO#m Panico panico... Panico panico
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autori: MARCO ANASTASIO, STEFANO TARTAGLINI, LUCIANO SERVENTI, MARCO AZARA
Copyright: © sugarmusic s.p.a., sony/atv music publishing llc
 

Rosso di Rabbia: Video

Rosso di Rabbia è una canzone scritta e interpretata da Anastasio e pubblicata nel 2020. Il brano è stato presentato e promosso grazie alla prima apparizione sul palco di Sanremo del rapper campano. In esso si parla di un sentimento ambiguo come può essere la rabbia: pericoloso sì, ma anche imprevedibile e per questo spesso represso dalla società; il problema è con essa, purtroppo, viene soffocata anche l'espressione delle emozioni più forti. Musicalmente è un pezzo hard-rock con strofa rappata, aggressivo e incisivo come pochi altri artisti sanno proporre.

Articoli correlati

 Anastasio: Vedi tutte le canzoni
Correre
Correre è un brano scritto e interpretato da Anastasio, all'anagrafe Marco Anastasio, pubblicato come singolo nel 2019....
La Fine del Mondo
La Fine del Mondo è un brano scritto e interpretato da Marco Anastasio, contenuto nel suo LP omonimo pubblicato nel 201...

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).