Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Stella Cadente: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: SIm SOL LA SIm Aveva il cielo nei suoi occhi e il mare sulla sua bocca lo sguardo da ragazzina ma saggia come una donna SOL e se i ragazzi la guardavano LA non si girava, andava avanti Sembrava molto diversa dalle amiche dietro i banchi SIm Infatti, non parlava mai portava quel segreto che l'aveva resa grande e stesa giovane al tappeto SOL Ebbi il coraggio di conoscerla LA mi incuriosivano i suoi modi perché sorridevano nonostante le ferite e i chiodi SIm Con me sarà diverso, non mi interessa il sesso io voglio farlo con mente anche se è più complesso SOL Adesso sono qua per dirti tutto ciò che penso LA sarà troppo tardi quando capirà quello che ha perso SIm Nulla da dire, senza nulla da dire ci troveremo soli senza nulla da dire SOL Nulla da dire, senza nulla da dire ci troveremo all'alba senza nulla SIm Prima di te RE SOL il cielo non bastava mai LA SIm stella cadente dove andrai RE SOL LA adesso che non c'è più un posto per noi SIm Io regina, tu re RE SOL l'impero che eravamo insieme LA SOL il male che ha sconfitto il bene RE SOL e ci ha lasciato queste sere LA SIm senza nulla da dire senza nulla da dire senza nulla da dire SIm Lo so quanto stai male e che cerchi di non pensare a tutto quello che purtroppo ti è successo SOL Nasciamo da una donna, cresciamo con una donna LA e se un uomo non la rispetta ferisce prima sé stesso SIm Adesso che non sai più cosa dire non hai voglia di uscire vedrai che prima o poi quest'incubo dovrà finire SOL e la vergogna di chi ha messo le mani sulla tua faccia LA prendendo il tuo orgoglio a calci rendendolo carta straccia SIm Ti darei i miei occhi solo per farti vedere che là fuori esiste un mondo diverso dal tuo quartiere SOL Il violento è un uomo piccolo che vuol sentirsi grande LA la parola "uomo" è scritta solo sulle sue mutande SIm Nulla da dire, senza nulla da dire ci troveremo soli senza nulla da dire SOL Nulla da dire, senza nulla da dire LA ci troveremo all'alba senza nulla SIm Prima di te RE SOL il cielo non bastava mai LA SIm stella cadente dove andrai RE SOL LA adesso che non c'è più un posto per noi SIm Io regina, tu re RE SOL l'impero che eravamo insieme LA SOL il male che ha sconfitto il bene RE SOL e ci ha lasciato queste sere LA SIm senza nulla da dire SIm Stella cadente sei caduta sopra la città ma per fortuna abbiamo ancora tempo SOL C'è chi dice che un bel giorno tutto passerà LA lo sai una donna tiene tutto dentro SIm Adesso che non c'è un cielo per noi stella cadente dove andrai SIm Prima di te RE SOL il cielo non bastava mai LA SIm stella cadente dove andrai RE SOL LA adesso che non c'è più un posto per noi SIm Io regina, tu re RE SOL l'impero che eravamo insieme LA SOL il male che ha sconfitto il bene RE SOL e ci ha lasciato queste sere LA SIm senza nulla da dire RE SOL senza nulla da dire LA SIm senza nulla da dire RE SOL LA senza nulla da dire SIm RE SOL LA
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: FABIO CLEMENTE, ALESSANDRO MERLI, ROCCO PAGLIARULO, EMILIANO PEPE
Copyright: LYRICS © BMG RIGHTS MANAGEMENT, UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING GROUP, SONY/ATV MUSIC PUBLISHING LLC
 

Stella Cadente: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Si prega di riprovare più tardi

Stella Cadente è un brano scritto e interpretato da Rocco Hunt che vede la collaborazione della cantautrice Annalisa, contenuto nell'album SignorHunt pubblicato nel 2016. Disco che ha riscontrato un buon successo di pubblico, sulla scia della partecipazione al Festival di Sanremo '16. La canzone si presenta con uno stile "misto" tra il rap e il melodico pop, più vicino alla musica leggera italiana.

Articoli correlati

  • San LorenzoSan Lorenzo SIm SOL E quella volta tu sei andata sola RE con un biglietto ma di sola andata […]
  • Se TorneraiSe Tornerai Intro: DO SOL LAm FAadd9 DO Hai visto il tempo come scorre lento Quanto è vuoto questo appartamento SOL Quelle volte che ti ho urlato basta In […]
  • Sultant’ a MiaSultant’ a Mia SIbm7/9 E se nun scinn ij sagl n'gopp Nun m'e mannat a buonanott LAb7+/MIb Ma a chi ce cunt sti bucie […]
  • Non È AbbastanzaNon È Abbastanza Intro: LAm7 DO MIm RE LAm7 DO Lascio che la penna cada sopra il foglio Muoio su la strada ma è la mia strada MIm Gocce di […]
  • Stu Core T’AppartenStu Core T’Apparten MI Mann rit "sta tranquill, tutt pass" ma tu SOL#m FA# Riest chella cos ca nun se n và chiù MI Stu cor […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).