Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Lontano da: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: MIbm7/4
DOm MIb SIb Volo via lontano DOm MIb SIb Dove sia lontano da DOm MIb SIb Volo via volo SOL SOL7/9+ Via via DOm MIb SIb Lontano da, che qui non mi diverto DOm MIb SIb fantastiche le gambe di New York DOm MIb SIb quel lungo tram chiamato desiderio DOm MIb SIb passa di qua, ma da che parte va? FA SOL FA Lontano da, lontano da, si partirà SOL lontano da DOm MIb SIb Volo via lontano DOm MIb SIb Dove sia lontano da DOm MIb SIb Volo via volo SOL SOL7/9+ Via via DOm MIb SIb Il Golden Gate, coltello a sette lame, DOm MIb SIb il sole che tramonta all'Hemingway DOm MIb SIb e poi da qui, non sento la campana DOm MIb SIb se suonerà, non lo farà per me FA SOL Lontano da, lontano da, FA SOL si arriverà lontano da
REm15 MIb7+/4+ REm15 MI7 REm15 MIb7+/4+ REm15 MI7 REm6/9 MIb7/4+ LAbm7/9 SOL7/4+
DOm MIb SIb Volo via lontano DOm MIb SIb Dove sia lontano da DOm MIb SIb Volo via volo SOL SOL7/9+ LA7 Via via
REm FA DO Lontano da, dal viale del tramonto, REm FA DO ai boulevards, che traffico che c'è REm FA DO la strada è un film girato in bianco e nero, REm FA DO finisce la, cent'anni dritto a te SOL LA Lontano da, lontano da, SOL LA si partirà e poi si arriverà e allora SOL lontano lontano da, LA lontano da REm FA DO Volo via lontano REm FA DO Dove sia lontano da REm FA DO Volo via volo REm FA DO Via via REm FA DO Volo via lontano REm FA DO Dove sia lontano da LA LA7/9+ LA7/4+ REm Via via via...
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: DI GIACOMO FRANCESCO, NOCENZI GIOVANNI, NOCENZI VITTORIO
Copyright: Lyrics © BMG RIGHTS MANAGEMENT (ITALY) S.R.L.
 

Lontano da: Video

Lontano da è un brano composto e inciso dal Banco del Mutuo Soccorso, contenuto nell'album Banco pubblicato nel 1983. Tredicesimo lavoro in studio per la band prog di Roma, segna un cambio stilistico (specialmente nelle strutture dei pezzi) pur rimanendo nell'ambito del rock progressive. La canzone è il secondo brano del disco, contaminato dai nuovi suoni targati anni '80 fatti di sintetizzatori e batterie filtrate.

Articoli correlati

  • Non Mi RompeteNon Mi Rompete SIb DOm7 SIb Non mi svegliate ve ne prego SOLm MIb SIb ma lasciate che io dorma questo sonno, sia […]
  • Moby DickMoby Dick Intro: SIm7 DO#/4 RE DO#7 FA#m RE7+ SIm7 MI SIm7 DO#7/4 Grande Moby Dick, RE MI FA#m DO#m7 RE7+ MI dove […]
  • Paolo PaPaolo Pa DO Paolo, Paolo Pa, Paolo maledetto LAm ma perché non l'hai, perché non l'hai detto DO Paolo, Paolo Pa, Paolo maledetto LAm […]
  • 750.000 Anni Fa… l’Amore750.000 Anni Fa… l’Amore Intro: MIm DO#m7/5- SIm MIm DO#m7/5- SIm SI7 MIm LAm6 Già l'acqua inghiotte il sole MIm LAm6 MIm RE6 ti danza […]
  • Solo con l’Anima MiaSolo con l’Anima Mia Intro: MI LA SI7 MI LA6 SI7/4 MI E c'è il sole che va via MIadd9/SOL# C'è una luna che è già qua LA FA#m7 Lei che […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).