Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Fischia il Vento: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: FA#m DO# FA#m RE MI FA#m DO# FA#m DO#7 Fischia il vento urla la bufera FA#m Scarpe rotte e pur bisogna andar MI7 RE FA#m A conquistare la rossa primavera RE FA#m DO#7 FA#m Dove sorge il sol dell'avvenir MI7 RE FA#m RE FA#m DO#7 FA#m
SOLm RE7 Ogni contrada è patria del ribelle SOLm Ogni donna a lui dona un sospir FA7 MIb SOLm Nella notte lo guidano le stelle MIb SOLm RE7 SOLm Forte il cuor e il braccio nel colpir FA7 MIb SOLm Nella notte lo guidano le stelle MIb SOLm RE7 SOLm Forte il cuor e il braccio nel colpir
LAm MI7 LAm SOL7 FA LAm FA LAm MI7 LAm SOL7 FA LAm FA LAm MI7 LAm
FA#m DO# FA#m RE MI FA#m DO# FA#m DO#7 E se ci coglie la crudele morte FA#m Dura vendetta verrà dal partigian MI7 RE FA#m Ormai sicura è già la triste sorte RE FA#m DO#7 FA#m Del fascista vile traditor MI7 RE FA#m Ormai sicura è già la triste sorte RE FA#m DO#7 FA#m Del fascista vile traditor FA#m DO#7 Cessa il vento, calma è la bufera FA#m Torna a casa il fiero partigian MI7 RE FA#m Sventolando la rossa sua bandiera RE DO#7 FA#m Vittoriosi, e alfin liberi siam! MI7 RE FA#m Sventolando la rossa sua bandiera RE DO#7 FA#m Vittoriosi, e alfin liberi siam!
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: CASCIONE FELICE
 

Fischia il Vento: Video

Fischia il Vento è un brano della tradizione popolare italiana reinterpretato dalla Banda Bassotti, contenuto nell'album Así es mi vida pubblicato nel 2003. Sesto lavoro in studio per la band romana, contiene tutte canzoni appartenenti al repertorio popolare italiano e non... tranne la title-track, unico inedito. La canzone fu scritta del giovane medico ligure Felice Cascione poco prima dell'armistizio dell'8 settembre 1943. Testo scritto su una melodia di origine russa, tratta dalla canzone Katjuša del 1938.

Articoli correlati

 Banda Bassotti: Vedi tutte le canzoni
Gracias a la Vida
Gracias a la Vida è un brano reinterpretato dalla Banda Bassotti, la cui versione è contenuta nell'album Así es mi vi...
El Pueblo Unido Jamás Será Vencido
El Pueblo Unido Jamás Será Vencido è un brano celebre del repertorio tradizionale cileno reinterpretato dalla Banda B...
All Are Equal for the Law
All Are Equal for the Law è un brano composto e inciso dalla Banda Bassotti, contenuto nel EP Bella ciao pubblicato nel...
Stalingrado
Stalingrado è un brano della tradizione popolare italiana reinterpretato dalla Banda Bassotti e contenuto nell'album As...
Il Palazzo d’Inverno
Il Palazzo d'Inverno è un brano composto e inciso dalla Banda Bassotti, contenuto nell'album L'altra faccia dell'impero...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).