Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Nessuno mai: Accordi

Intro: MIm DO LAm DO SOL MIm SIm LAm SIm LAm MIm MIm SIm Nessuno mai, nessuno mai, nessuno, nessuno DO Telefonarmi tu, non puoi perché a quest'ora MIm Tocca a lei starti vicino SIm Così nessuno mai, nessuno mai, mi tiene la mano DO Nel buio affiora la paura MIm E mi addormento coi complessi di un bambino DO RE LAm Sogno e risogno la vita mia, RE DO gli errori fatti che rifarei RE LAm I nostri patti riguardo a lei, RE SOL ma se non l'ami perché ci stai DO LAm FA Lei si serve di te mentre io ne ho bisogno per vivere MIm Lei è signora, io donna libera MIm SIm Non c'è nessuno mai ed io così da sola cammino DO Spiccando goffi voli verso amici soli MIm E tempo perso è il mio destino LAm7 RE SOL DO Amare senza limiti è dove sbaglio io SIm MIm Eppure devo amarti, amore mio DO LAm DO SOL MIm SIm LAm SIm LAm MIm MIm Chi ruberebbe mai, nessuno mai SIm Gli occhiali a un poeta DO Senza la fantasia non scrive MIm E allora tu cosa ne fai della mia vita? DO RE LAm C'era un ragazzo che amava il fiume RE DO Io bianche piume d'airone ho RE LAm L'Africa è vergine ma è lontana RE SOL Forse per questo che lui mi amò? DO LAm FA La mia storia di donna si ferma al primo capitolo MIm Di prigioniera donna libera Chi è nessuno mai, chi è nessuno mai Chi è nessuno mai, chi è nessuno mai SIm Chi è nessuno mai, nessuno DO Io tra la folla un burattino MIm O con i fili ingarbugliati dal destino Chi è nessuno mai, chi è nessuno mai Chi è nessuno mai, chi è nessuno mai SIm Chi è nessuno mai, nessuno DO E sugli opuscoli il sapone MIm L'ho scambiato per un cuore di cartone LAm7 RE SOL DO Amare senza limiti è dove sbaglio io SIm MIm Eppure devo amarti, amore mio DO LAm DO SOL MIm SIm LAm SIm LAm MIm
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Nessuno mai: Video

Nessuno Mai è un brano interpretato da Marcella Bella, pubblicato come singolo in 45 giri nel 1974 e poi inserito nel suo terzo album Metamorfosi uscito nello stesso anno. Canzone scritta dal fratello Gianni Bella insieme a Giancarlo Bigazzi, riscuote grande successo aggiudicandosi ben 400,000 copie vendute con ottimi piazzamenti di classifica. Considerata come uno dei primi esempi di disco-music all'italiana, racconta la storia di una ragazza che, alla prima esperienza sentimentale, si innamora di un uomo sposato.

Articoli correlati

  • Canto StranieroCanto Straniero Intro: SOL RE SOL RE SOL DO RE4 RE Chiara così la notte non è stata mai SOL E triste sì perché te ne […]
  • Io DomaniIo Domani RE#m SOL#m7 Io domani glielo dico che non l'amo più DO# FA#7+ Gli confesso che al suo posto ora ci sei tu […]
  • Montagne VerdiMontagne Verdi Intro: SOL RE MIm SIm SOL RE LA4 LA RE Mi ricordo montagne verdi MIm7 e le corse di una bambina con l'amico mio piu' sincero RE un […]
  • Nell’AriaNell’Aria Intro: SI7+ DO# LA#m7 RE#m SI7+ DO# LA#m7 RE#m SI7+ DO# LA#m7 RE#m SI7+ DO# LA#m7 RE#m SI7+ DO# SI7+ DO# LA#m7 RE#m A----ria […]
  • Io per LeiIo per Lei Intro: DO DO5+ DO DO5+ MI7 LAm LAm7+ LAm7 È lei LAm6+ LAm LAm7+ DO Che mi sveglia al mattino RE9 MIm E la notte mi […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).