Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Cogli la Prima Mela: Accordi

Intro: MIm LAm MIm LAm MIm SI7 MIm SIm MIm SIm LAm MIm SI7 MIm MIm LAm MIm Bella che così fiera vai LAm MIm SI7 MIm non lo rimpiangerai SIm cogli la prima mela MIm SIm cogli la prima mela LAm MIm SI7 MIm cogli la prima me--la--a MIm LAm MIm Bella che così fiera vai LAm MIm SI7 MIm non aspetta--re mai SIm cogli la prima mela MIm SIm cogli la prima mela LAm MIm SI7 MIm cogli la prima me--la--a SOL RE7 SOL Danzala la vita tua MIm LA RE al ritmo del tempo che va SOL RE7 SOL SI7 ridila la tua allegri-a DO RE MIm cogli la prima mela-a SOL RE7 SOL Danzala la vita tua MIm LA RE al ritmo del tempo che va SOL RE7 SOL SI7 ridila la tua allegri-a DO RE MIm cogli la prima mela-a MIm LAm MIm LAm MIm SI7 MIm SIm MIm SIm LAm MIm SI7 MIm MIm LAm MIm Bella che così fiera vai LAm MIm SI7 MIm non lo rimpiangerai SIm cogli la prima mela MIm SIm cogli la prima mela LAm MIm SI7 MIm cogli la prima me--la--a MIm LAm MIm Bella che così fiera vai LAm MIm SI7 MIm non ti penti--re mai SIm cogli la prima mela MIm SIm cogli la prima mela LAm MIm SI7 MIm cogli la prima me--la--a SOL RE7 SOL Stringilo forte a te MIm LA RE l'amico che ti sorriderà SOL RE7 SOL SI7 e fortuna a chi se ne va DO RE MIm cogli la prima mela-a SOL RE7 SOL Stringilo forte a te MIm LA RE l'amico che ti sorriderà SOL RE7 SOL SI7 e fortuna a chi se ne va DO RE MIm cogli la prima mela-a MIm LAm MIm LAm MIm SI7 MIm SIm MIm SIm LAm MIm SI7 MIm MIm LAm MIm Bella che così fiera vai LAm MIm SI7 MIm non lo rimpiangerai SIm cogli la prima mela MIm SIm cogli la prima mela LAm MIm SI7 MIm cogli la prima me--la--a MIm LAm MIm LAm MIm SI7 MIm SIm MIm SIm LAm MIm SI7 MIm
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Cogli la Prima Mela: Video

Cogli la prima mela è un brano scritto e interpretato da Angelo Branduardi, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 1979. Quinto lavoro in studio per il "Menestrello" milanese, riscuote un successo strepitoso aggiudicandosi oltre un milione di copie vendute. La canzone, brano d'apertura dell'album, è tra le più conosciute del suo repertorio. La melodia prende spunto da "U naseho Barty", brano popolare ungherese conosciuto nei paesi balcanici.

Articoli correlati

  • Vanità di VanitàVanità di Vanità REm Vai cercando qua, vai cercando là, LAm ma quando la morte ti coglierà REm LAm che ti resterà delle tue […]
  • Il Cantico delle CreatureIl Cantico delle Creature Intro: RE SOL/RE LA/RE RE FA#7 SIm SOL RE SOL LA SIm SOL LA RE SOL LA SIm RE/LA LA RE A te solo Buon Signore […]
  • La Pulce D’AcquaLa Pulce D’Acqua Intro: FA SIb DO FA SIb DO FA E' la pulce d'acqua che l'ombra ti rubò SIb DO e tu ora sei malato SIb DO/SIb FA REm […]
  • Alla Fiera dell’EstAlla Fiera dell’Est MIm SOL RE SOL RE SOL SI7 MIm Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre comprò MIm SOL RE SOL RE […]
  • La LunaLa Luna Intro: SOL DOadd9 SOL DOadd9 SOL DOadd9 SOL DOadd9 SOL Un giorno all'improvviso DO RE La luna si stancò DO […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).