Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Giuvanne cu ‘a Chitarra: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: LA7 RE LA7 RE LA7 RE LA7 RE
REm REm 'A sera, 'ncoppe viche, LA7 cu 'a chitarra, scenne pe' Tulèto... Tene 'a cravatta gialla REm e na giacchetta cu 'a spaccata arreto... RE7 'E scarpe a varchetella SOLm e nu cazone fatto a zompafuosso... REm e chi s'avota 'a ccá... SOLm e chi s'avota 'a llá... SIb7 LA7 guardánnolo 'e passá...
RE LA7 'O chiámmano Giuvanne cu 'a chitarra... RE pecché sape cantá tutte ccanzone LA7 È stato 'nnammurato 'e na figliola RE che ll'ha lassato miezo scumbinato... SOLm RE E porta 'e sserenate a 'e 'nnammurate: SOLm RE pe' ciento lire canta "Anema e core", DO#7 FA#m pe' cincuciento fa ll'americano: REdim MI7 LA7 s'arrangia a 'mpapucchiá "Johnny Guitar"... RE LA7 'O chiámmano Giuvanne cu 'a chitarra... RE e pare 'o pazzariello de ccanzone! LA7 RE LA7 RE LA7 RE LA7 RE
REm REm Na sera fuje chiammato, LA7 pe' na festa, sott'a nu balcone ô vico Scassacocchi... REm Primmo piano, 'ncopp'a nu lampione: RE7 'a mana lle tremmaje SOLm 'sta serenata jéva a Margarita... REm cu 'sta chitarra ccá, SOLm tu mo che cante a fá? SIb7 LA7 pe' chi se vò' spassá?
RE LA7 'O chiámmano Giuvanne cu 'a chitarra... RE pecché sape cantá tutte ccanzone LA7 È stato 'nnammurato 'e na figliola RE che ll'ha lassato miezo scumbinato... LA7 RE E canta ànema e còre LA7 RE E canta o quarto e luna LA7 RE Na vóce e na chitarra LA7 RE ma la femmena n'è zazza LA7 E doppo o ciucciariéllo LA7 RE sta tutt’arricciatiéllo LA7 RE Stanno vicino a mme LA7 RE Maruzzella maruzzè RE LA7 'O chiámmano Giuvanne cu 'a chitarra... RE e pare 'o pazzariello de ccanzone! LA7 RE LA7 RE LA7 RE LA7 RE
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: CANZIO STEFANO
Copyright: © LEONARDI EDIZIONI S.R.L.
 

Giuvanne cu ‘a Chitarra: Video

Giuvanne cu 'a Chitarra è un brano interpretato da Renato Carosone, pubblicato come singolo in 45 giri nel 1956. Canzone scritta da Stefano Canzio per il testo e Nino Oliviero per la musica, racconta la storia di un certo "Giovanni"... un uomo che passa le giornate per i vicoli di Napoli cantando e suonando a richiesta, scelta di vita frutto di un amore finito male.

Articoli correlati

 Renato Carosone: Vedi tutte le canzoni
Guaglione
Guaglione è un noto brano della tradizionale "Canzone napoletana", interpretato dalle migliori voci di questo genere mu...
Torero
Torero è un brano scritto e interpretato da Renato Carosone, pubblicato come singolo in 45 giri nel 1957. Canzone scrit...
Tu Vuò Fà L’Americano
Tu Vuò Fà L'Americano è un celeberrimo brano di Renato Carosone, inciso su 45 giri nel 1956 assieme al suo "Sestetto"...
‘Na Canzuncella Doce Doce
‘Na Canzuncella Doce Doce è un brano interpretato e inciso da Renato Carosone, pubblicato come singolo in 45 giri nel...
O Sarracino
'O Sarracino è uno dei brani di Renato Carosone entrati di diritto tra i classici della canzone partenopea. Fu composto...

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).