Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Dopotutto: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: MIm RE SOL LAm MIm RE Io resto ancora qui SOL Tra vuoto e libertà LAm In questo letto perdersi MIm È un'abitudine RE Adesso che tu non ci sei SOL Io non so più che farmene LAm MIm Di questa vita in ordine RE SOL Giorni muti in fila su quel calendario LAm Io che fisso questo cielo blu petrolio MIm RE Ma resto ancora qui SOL Perché la verità LAm RE È che ho voluto perderti MIm DO SOL Dopo tutto è stato bello averti accanto LAm MIm Pensare che sarebbe stato in eterno DO SOL Viaggiare sempre e solo con il cuore spento LAm MIm illudersi ancora tu stessi cambiando DO SOL LAm Ma non sapevi darmi poi più di così MIm RE Le cose che non hai SOL non hanno mai pietà LAm MIm ti vengono a cercare senza darti tregua e tu RE sei un bersaglio facile SOL la notte fa confondere LAm MIm anche l'oro con la polvere RE SOL L'orologio gira solo al contrario LAm MIm e fa risalire tutto questo buio RE SOL ma resto ancora qui, perché la verità LAm MIm è che ho voluto perderti ... maaa DO SOL Dopo tutto è stato bello averti accanto LAm MIm Pensare che sarebbe stato in eterno DO SOL Viaggiare sempre e solo con il cuore spento LAm MIm illudersi ancora tu stessi cambiando DO LAm Ma non sapevi darmi poi più di così È meglio a volte arrendersi che ricominciare MIm RE È meglio a volte perdersi per non tornare LAm Ti sento addosso Ma non è lo stesso DO Non riesco più a capire RE MIm Se sto meglio adesso che sto male MIm DO SOL Dopo tutto è stato bello averti accanto LAm MIm Pensare che sarebbe stato in eterno DO SOL Viaggiare sempre e solo con il cuore spento LAm MIm illudersi ancora tu stessi cambiando DO SOL Dopo tutto è stato bello averti accanto LAm MIm Pensare che sarebbe stato in eterno DO SOL Viaggiare sempre e solo con il cuore spento LAm MIm illudersi ancora tu stessi cambiando DO SOL LAm MIm Ma non sapevi darmi poi più di così DO SOL LAm Ma non sapevi darmi poi più di così...
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: FEDERICA ABBATE, GIANCLAUDIA FRANCHINI, LUCA SERPENTI
Copyright: © universal music publishing group, sony/atv music publishing llc
 

Dopotutto: Video

Dopotutto è un brano interpretato da Federica Carta pubblicato come singolo il 5 maggio 2017. Canzone uscita durante la partecipazione della cantante al talent "Amici di Maria De Filippi 16", riscuote subito grande successo sul web. Scritta da Federica Abbate, Luca Serpenti e Gianclaudia Franchini, è una ballata pop dal sound elettronico e da una melodia che mette in risalto il timbro pulito di questa giovane promessa della musica leggera italiana.

LA PROMO È RISERVATA AGLI UTENTI DI ACCORDI & SPARTITI E SCADE IL 6 MARZO 2021!

Articoli correlati

 Federica Carta: Vedi tutte le canzoni
Bella Così
Bella Così è un brano scritto e interpretato da Chadia Rodriguez, pubblicato come singolo nel 2020. Canzone che la rap...
Sull’Orlo di una Crisi d’Amore
Sull'Orlo di una Crisi d'Amore è un brano interpretato da Federica Carta in coppia con i La Rua, band venuta alla ribal...
Dove Sei
Dove Sei è un brano scritto e interpretato da Federica Carta contenuto nell'album Molto più di un film pubblicato nel ...
Irraggiungibile
Irraggiungibile è un brano scritto e interpretato da Vito Ventura, meglio conosciuto col nome d'arte Shade, pubblicato ...
Attraversando gli Anni
Attraversando gli Anni è un brano scritto e interpretato dalla giovanissima Federica Carta, contenuto nell'album Federi...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).