Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Luna Araba: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: LAm SOL REm7 LAm FA7+ MIm7 LAm SOL I Normanni storditi da pozioni africane REm7 Un inglese in vacanza sta pisciando nel mare LAm Un ragazzo in divisa piange FA MIm7 LAm Perché non vorrebbe partire SOL Dei bambini annoiati sulla scala dei turchi REm7 Si abbandonano sereni a una gara di rutti LAm Sono molto felici quindi FA MIm7 Hanno tempo per farsi male REm7/9 È un istinto primordiale Riuscire a non farsi male DO SOL Una luna araba ci prende REm SOL E ci trascina dentro l'acqua trasparente DO SOL REm La sua luce è ferma lì da sempre SOL Fosforescente non si lascia indietro niente DO SOL Dove sei rimasta ad aspettarmi tu FA Sicuro c'era il mare LAm SOL Una luna araba ci prende REm SOL LAm E non ci lascia anda--re LAm SOL Gli spagnoli in Ortigia con il cuore in valigia REm7 Le maestre sono uscite a fumare in cortile LAm C'è la ricreazione FA MIm7 LAm Salvo non è lo studente dell'anno SOL Le francesi svogliate nei locali affollati REm7 I ragazzi dai paesi sono scesi a ballare LAm Sono scesi a cercare FA MIm7 Di conquistare nuove terre straniere REm7/9 È un istinto primordiale SOL Cercare di stare bene DO SOL Una luna araba ci prende REm SOL E ci trascina dentro l'acqua trasparente DO SOL REm La sua luce è ferma lì da sempre SOL Fosforescente non si lascia indietro niente DO SOL Dove sei rimasta ad aspettarmi tu FA Sicuro c'era il mare LAm SOL Una luna araba ci prende REm SOL DO REm7 LAm SOL E non ci lascia anda--re DO REm7 LAm SOL E non ci lascia anda--re DO SOL Dove sei rimasta ad aspettarmi tu FA Sicuro c'era il mare LAm SOL Una luna araba ci prende FA SOL/FA FA7+ E non ci lascia anda-----re
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Luna Araba: Video

Luna Araba è un brano scritto e interpretato da Colapesce, alias Lorenzo Urciullo, insieme a Dimartino e contenuto nel loro album I mortali pubblicato nel 2020. Canzone che vede un'ulteriore collaborazione: quella con la conterranea Carmen Consoli, realizzando insieme un vero e proprio racconto in forma canzone dedicato alla loro bellissima Sicilia. Protagonista è la città vecchia di Siracusa, l'isola di Ortigia, dove il mischiarsi di culture diverse è diventato nel tempo una fonte di ricchezza e bellezza.

Articoli correlati

  • TotaleTotale MIm C'è una luna di ghiaccio RE DO RE E una sirena sulla provinciale MIm RE Questo freddo mi spacca le ossa […]
  • Noia MortaleNoia Mortale Intro: LA SIm7/9 RE7+ SIm9 LA LA SIm7/9 RE7+ SIm9 LA LA SIm Ci siamo trovati confusi e senza i superpoteri […]
  • S’IlluminaS’Illumina Intro: SOL SOL DO6 SOL/RE FA6/9 DO/MI SOL DO6 S'illumina la notte poi s'illumina SOL/RE Si spengono i […]
  • Maledetti ItalianiMaledetti Italiani SOL LAm Sono sempre l'ultimo REm7 a saper le cose MIm7 è scoppiata la crisi mondiale […]
  • Restiamo in CasaRestiamo in Casa SOL MIm9 Restiamo in casa l'amore è anche fatto di niente SOL MIm9 Prendo il telefono e infine […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).