Quale Allegria è un brano scritto e interpretato dal grande Lucio Dalla contenuto nell’album Com’è profondo il mare pubblicato nel 1977 dalla casa discografica RCA. Settimo avoro in studio per il cantautore bolognese finalmente, dopo tanti tentativi sperimentali, riesce a trovare la giusta chiave per il grande pubblico consacrandolo a tutti gli effetti protagonista del cantautorato italiano. Rimane uno dei suoi dischi migliori. La canzone è una ballata pop dalle armonie vagamente jazz.

Testo e Accordi.

Lucio Dalla Quale Allegria Accordi per Chitarra Chords Testo

FA Quale allegria FA7+ se ti ho cercato per una vita senza trovarti MIb/FA senza nemmeno avere la soddisfazione di averti SIbadd9 per vederti andare via FA DO7/4 DO7 quale allegria FA quale allegria FA7+ se non riesco neanche più a immaginarti MIb/FA senza sapere se volare se strisciare SIb insomma, non so più dove cercarti FA DO7/4 DO7 quale allegria FA quale allegria FA7+ senza far finta di dormire con la tua guancia sulla mia MIb/FA saper invece che domani ciao come stai SIb una pacca sulla spalla e via... FA SIbm6 FA SIbm6 FA SIbm6 FA quale allegria
SIb quale allegria cambiar faccia cento volte DOm7 per far finta di essere un bambino FA7 di essere un bambino SIb con un sorriso ospitale ridere cantare far casino DOm7 insomma far finta che sia sempre un carnevale... FA7 SIb DO7 Sempre un carnevale
FA Senza allegria FA7+ uscire presto la mattina la testa piena di pensieri MIb/FA scansare macchine, giornali tornare in fretta a casa SIb tanto oggi è come ieri FA senza allegria FA7+ anche sui treni e gli aeroplani o sopra un palco illuminato MIb/FA fare un inchino a quelli che ti son davanti SIb e son in tanti e ti battono le mani FA Senza allegria FA7+ a letto insieme senza pace senza più niente da inventare MIb/FA Esser costretti a farsi anche del male SIb per potersi con dolcezza perdonare FA SIbm6 FA SIbm6 FA SIbm6 FA e continuare
SIb Con allegria far finta che in fondo in tutto il mondo DOm7/SIb c'è gente con i tuoi stessi problemi DOm/LA RE7 e poi fondare un circolo serale SIb per pazzi sprassolati e un poco scemi facendo finta che la gara sia DOm7/SIb arrivare in salute al gran finale DOm/LA Mentre è già pronto Andrea RE7 con un bastone e cento denti SIb che ti chiede di pagare per i suoi pasti mal mangiati DOm7/SIb i sonni derubati i furti obbligati DOm/LA per essere stato ucciso RE7 quindici volte in fondo a un viale SIb per quindici anni la sera di Natale... SIb DOm7/SIb DOm/LA RE7 SIb

Articoli correlati

  • Com’è Profondo il MareCom’è Profondo il Mare Intro: DO DO6 DO DO6 DO Siamo noi, siamo in tanti DO5- Ci nascondiamo di notte DO Per paura […]
  • L’Ultima LunaL’Ultima Luna L'Ultima Luna è un brano scritto e interpetato dal grandissimo Lucio Dalla, contenuto nell'album Lucio Dalla pubblicato nel 1979. Ottavo lavoro in studio per il cantautore […]
  • Meri LuisMeri Luis Intro: SIm LA MIm SIm LA MIm SIm LA MIm SIm LA MIm SIm LA MIm Il regista aspettava la star al ristorante […]
  • MamboMambo SOLm7/9 Dov'è...... SOLm7/DO Dov'è quel cuore, dov'è FA7+ datemi un coltello, un coltello per favore SOLm7/DO dov'è […]
  • Chissà Se Lo SaiChissà Se Lo Sai Chissà Se Lo Sai è un brano scritto e interpretato dal grande Lucio Dalla contenuto nell'album Bugie pubblicato nel 1986. Dodicesimo lavoro in studio per il cantautore bolognese, […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
32 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO.
Lucio Dalla