Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Je Sto Vicino a Te: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: SIm7/9 SOL7+ FA#m7 SOL7+ FA#m7 SIm7/9 SOL7+ FA#m7 FA#7/9+ SIm11 SOL7+ Je sto vicino a te FA#m7 MIm7 cu ciento strilla attuorno SIm11 FA#7/9+ je sto vicino a te SIm11 SOL7+ FA#m7 FA#7/9+ fin'a che nun duorme SIm11 SOL7+ je sto vicino a te FA#m7 MIm7 pecchè 'o munno è spuorco SIm11 FA#7/9+ e nun cercà 'e sape' SIm11 meglio che duorme SOL7 FA#7/9+ ma che parlamme a fà SIm11 sempe de stesse cose SOL7 FA#7/5+ pe' nce ntussecà SIm11 e nun ce 'ncuntrà ogne vota DO7+ c'arraggia 'ncuorpo e chi FA#7/9+ SIm11 jesce pazzo tutt'e juorne pe' capì SOL7+ FA#m7 FA#7/9+ SIm11 SOL7+ Je sto vicino a te FA#m7 MIm7 pe' nun piglià cadute SIm11 FA#7/9+ je sto sempe cu te SIm11 SOL7+ FA#m7 FA#7/9+ 'ncoppa 'a sagliuta SIm11 SOL7+ je sto vicino a te FA#m7 MIm7 e ciento strilla attuorno SIm11 FA#7/9+ nun me fanno sentì SIm11 si staje scetata o duorme SOL7 FA#7/9+ ma che parlamme a fà SIm7/9 sempe de stesse cose SOL7 FA#7/9+ pe' nce ntussecà SIm11 e nun ce 'ncuntrà ogne vota c'arraggia 'ncuorpo DO7+ FA#7/9+ SIm11 e chi jesce pazzo tutt'e juorne pe' capì SOL7+ FA#m7 FA#7/9+ SIm11 SOL7+ SIm11 SOL7+ FA#m7 MIm7 LA9 SIm11 SOL7 FA#7/9+ ma che parlamme a fà SIm11 sempe de stesse cose SOL7 FA#7/9+ pe' nce ntussecà SIm11 e nun ce 'ncuntrà ogne vota DO7+ c'arraggia 'ncuorpo e chi FA#7/9+ SIm11 jesce pazzo tutt'e juorne pe' capì
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Je Sto Vicino a Te: Video

Je Sto Vicino a Te è un brano scritto e interpretato da Pino Daniele, contenuto nell'album eponimo pubblicato nel 1979. Secondo lavoro in studio per il bluesman napoletano, segna definitivamente la virata musicale verso il blues e la musica internazionale staccandosi dalla tradizione partenopea. La canzone è il brano d'apertura del disco, una elegante e delicata ballata che spazia dalla musica sudamericana, passando dal jazz fino ad arrivare al suo caro blues. Uno dei suoi primi "manifesti" musicali.

Articoli correlati

  • Putesse Essere AlleroPutesse Essere Allero Intro: LA7+ LA7+ E dimme quacchecosa nun me lassà' accussì RE7+ stasera sto sballato che voglia 'e partì SIm7 DO#m7 cu' […]
  • Senza ‘e TeSenza ‘e Te Intro: LAm7 SOL/SI SOL/SI MIm7 LAm7 SOL/SI Je te penze accussì, per ore e ore LAm7 RE/FA# FA6 MI je te voglie […]
  • Keep on MovinKeep on Movin DO#m7 Keep on movin' questa storia finirà so' sicuro , ccà nun s'adda cchiù parlà SOL#m7 keep on movin' non lasciarti andare giù […]
  • O Munn VaO Munn Va Intro: SIm11 MIm7 FA#m7 MIm7/9 SIm7/9 L'ammore nunn'è ammore, MIm7 Si nun te fa suffrì FA#m7 MIm7/9 Cammina e parla sule e e […]
  • Quanno ChioveQuanno Chiove Intro: RE RE7+ RE7 SOL FA#m7 MIm7 RE RE7+ E te sento quanno scinne 'e scale RE7 SOL FA#m7 'e corza […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).