Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Giugno ’73: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
LAm7 SIm7 Tua madre ce l'ha molto con me LAm7 SIm7 perché sono sposato e in più canto DO SOL però canto bene e non so se tua madre LAm SI7 MI7 sia altrettanto capace a vergognarsi di me LAm7 SIm7 La gazza che ti ho regalato LAm7 SIm7 è morta, tua sorella ne ha pianto, DO SOL quel giorno non avevano fiori, peccato, LAm SI7 MI7 quel giorno vendevano gazze parlanti DO SOL E speravo che avrebbe insegnato a tua madre LAm7 MI A dirmi "Ciao come stai ", LAm7 SIm7 insomma non proprio a cantare LAm7 SI7 MI7 per quello ci sono già io come sai LAm MI7 LAm MI7 DO SOL7 LAm7 SI7 MI7 LAm7 SIm7 I miei amici sono tutti educati con te LAm7 SIm7 però vestono in modo un po' strano DO SOL mi consigli di mandarli da un sarto e mi chiedi LAm7 SI7 MI7 "Sono loro stasera i migliori che abbiamo " DO SOL E adesso ridi e ti versi un cucchiaio di mimosa LAm7 MI7 Nell'imbuto di un polsino slacciato LAm7 SIm7 I miei amici ti hanno dato la mano, LAm7 SI7 MI7 li accompagno, il loro viaggio porta un po' più lontano DO SOL E tu aspetta un amore più fidato LAm7 MI7 il tuo accendino sai io l'ho già regalato LAm7 SIm7 e lo stesso quei due peli d'elefante LAm7 SI7 MI7 mi fermavano il sangue li ho dati a un passante LAm MI7 LAm MI7 DO SOL7 LAm7 SI7 MI7 LAm7 SIm7 Poi il resto viene sempre da sé LAm7 SIm7 i tuoi "Aiuto" saranno ancora salvati DO SOL io mi dico è stato meglio lasciarci che LAm7 SI7 MI non esserci mai incontrati
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: FABRIZIO DE ANDRE
Copyright: © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L.
 

Giugno ’73: Video

Giugno '73 è un brano scritto e interpretato da Fabrizio De Andrè, contenuto nell'album Volume 8 pubblicato nel 1975. Come si evince dal titolo, si tratta dell'ottavo lavoro in studio per il cantautore genovese, disco che è frutto della collaborazione con Francesco De Gregori. La canzone è il brano d'apertura del lato B ed è scritta interamente da Fabrizio stesso; racconta la fine della storia d'amore con una certa Roberta, conosciuta al termine del suo primo matrimonio con la Puny.

Articoli correlati

 Fabrizio De Andrè: Vedi tutte le canzoni
Geordie

DOm SIb LAb SOL7 Mentre attraversavo London Bridge DOm MIb SIb un giorno senza sole DOm MIb SIb SOLm vidi una donna pianger d’amore DOm […]

Il Pescatore
Il pescatore usciva nell'anno 1967, in versione inedita, nel 45 giri assieme al brano Marcia Nuziale. Della prima stampa...
Don Raffaè
Ispirata al brano 'O ccafè di Domenico Modugno, Don Raffaè veniva registrata nel 1990 con l'album studio "Le nuvole". ...
Amore Che Vieni Amore Che Vai
Amore Che Vieni Amore Che Vai è un brano scritto e interpretato dall'indimenticabile Fabrizio De Andrè pubblicato come...
Fiume Sand Creek

Sempre: DO DO4 DO Si son presi il nostro cuore FA DO sotto una coperta scura sotto una luna morta piccola FA DO dormivamo senza […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).