Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Maria nella Bottega del Falegname: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: FA#m FA#m Falegname col martello SIm FA#m Perché fai den den? Con la pialla su quel legno RE MI LA Perché fai fren fren? SIm FA#m Costruisci le stampelle RE MI LA Per chi in guerra andò? SIm FA#m Dalla Nubia sulle mani RE MI FA#m A casa ritornò? Mio martello non colpisce SIm FA#m Pialla mia non taglia Per foggiare gambe nuove RE MI LA A chi le offrì in battaglia SIm FA#m Ma tre croci, due per chi RE MI LA Disertò per rubare SIm FA#m La più grande per chi guerra RE MI FA#m Insegnò a disertare FA#m LA Alle tempie addormentate MI FA#m Di questa città LA Pulsa il cuore di un martello MI LA Quando smetterà? SIm FA#m Falegname, su quel legno RE MI LA Quanti corpi ormai SIm FA#m Quanto ancora con la pialla RE MI FA#m Lo assottiglierai? FA#m Alle piaghe, alle ferite SIm FA#m Che sul legno fai Falegname su quei tagli RE MI LA Manca il sangue, ormai SIm FA#m Perché spieghino da soli RE MI LA Con le loro voci SIm FA#m Quali volti sbiancheranno RE MI FA#m Sopra le tue croci LA Questi ceppi che han portato SIm FA#m Perché il mio sudore Li trasformi nell'immagine RE MI LA Di tre dolori SIm FA#m Vedran lacrime di Dimaco RE MI LA E di Tito al ciglio SIm FA#m Il più grande che tu guardi RE MI FA#m Abbraccerà tuo figlio FA#m LA Dalla strada alla montagna MI FA#m Sale il tuo den den Ogni valle di Giordania MI LA Impara il tuo fren fren SIm FA#m Qualche gruppo di dolore RE MI LA Muove il passo inquieto SIm FA#m Altri aspettan di far bere RE MI FA#m A quelle seti a--ceto
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autori: FABRIZIO DE ANDRE, GIAN PIERO REVERBERI
Copyright: © universal music publishing group
 

Maria nella Bottega del Falegname: Video

Maria nella Bottega del Falegname è un brano scritto e interpretato da Fabrizio De Andrè, contenuto nell'album La buona novella pubblicato nel 1970. Quarto lavoro in studio per il cantautore genovese, nasce dalla lettura di alcuni vangeki apocrifi, in particolare il Protovangelo di Giacomo e il Vangelo arabo dell'infanzia. La canzone apre il lato B e racconta la triste vicenda dell'incontro di Maria con un falegname che, per un’atroce legge del contrappasso, sta costruendo la croce per il proprio figlio!

Articoli correlati

 Fabrizio De Andrè: Vedi tutte le canzoni
La Guerra di Piero
La Guerra di Piero è una composizione di Vittorio Centanaro, amico chitarrista di Fabrizio De Andrè. I diritti del bra...
Amore Che Vieni Amore Che Vai
Amore Che Vieni Amore Che Vai è un brano scritto e interpretato dall'indimenticabile Fabrizio De Andrè pubblicato come...
Geordie

DOm SIb LAb SOL7 Mentre attraversavo London Bridge DOm MIb SIb un giorno senza sole DOm MIb SIb SOLm vidi una donna pianger d’amore DOm […]

La Ballata Dell’Amore Cieco

LAm FA SOL DO Un uomo onesto, un uomo probo SOL DO tra-la-la-lalla, tra-lalla-lero LAm FA SOL DO S’innamorò perdutamente MI7 LAm d’una che non […]

La Canzone dell’Amore Perduto
La Canzone Dell'Amore Perduto è un singolo inciso da Fabrizio De Andrè e pubblicato in 45 giri nel 1966 dall'etichetta...

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).