TAB DISPONIBILE

Stai cercando la tablatura per chitarra di "Rimini"?
Vai alla tablatura

Rimini è un brano scritto e interpretato dal grandissimo ed indimenticabile Fabrizio De Andrè, contenuto nell’omonimo album pubblicato nel 1978. Dopo la collaborazione con Francesco De Gregori, il cantautore genovese si affida al giovane Massimo Bubola, per il suo nono lavoro in studio. La canzone racconta l’amore di una ragazza, Teresa, vissuto in estate nella riviera romagnola. Questo amore porta a qualcosa di inaspettato, dove Faber tratta il tema dell’aborto in maniera eccezionalmente poetica.

Rimini Accordi Chords Testo

Intro: REm DO LAm REm LAm FA Teresa ha gli occhi secchi DO guarda verso il mare LAm MIm per lei figlia di pirati FA DO LAm penso che sia normale MIm FA Teresa parla poco DO LAm ha labbra screpolate SOL FA mi indica un amore perso DO a Rimini d'estate MI7 LAm Lei dice bruciato in piazza FA#7 SIm dalla santa inquisizione SOL RE DO forse perduto a Cuba SOL nella rivoluzione MI7 LAm o nel porto di New York FA#7 SIm nella caccia alle streghe SOL RE oppure in nessun posto DOadd9 SOL ma nessuno le crede
RE DO SOL RE DO SOL Ri-mi-ni, Ri-mi-ni
REm LAm FA E Colombo la chiama DO dalla sua portantina LAm MIm lei gli toglie le manette ai polsi FA DO gli rimbocca le lenzuola LAm MIm FA "Per un triste Re Cattolico le dice DO ho inventato un regno LAm SOL FA e lui lo ha macellato DO su di una croce di legno MI7 LAm E due errori ho commesso FA#7 SIm due errori di saggezza SOL RE abortire l'America DO SOL e poi guardarla con dolcezza MI7 LAm ma voi che siete uomini FA#7 SIm sotto il vento e le vele SOL RE non regalate terre promesse DOadd9 SOL a chi non le mantiene "
RE DO SOL RE DO SOL Ri-mi-ni, Ri-mi-ni
REm LAm Ora Teresa è all'Harrys' Bar FA DO guarda verso il mare LAm MIm per lei figlia di droghieri FA DO penso che sia normale LAm MIm FA porta una lametta al collo DO è vecchia di cent'anni LAm SOL FA di lei ho saputo poco DO ma sembra non inganni MI7 LAm "E un errore ho commesso dice FA#7 SIm un errore di saggezza SOL RE abortire il figlio del bagnino DO SOL e poi guardarlo con dolcezza MI7 LAm ma voi che siete a Rimini FA#7 SIm tra i gelati e le bandiere SOL RE non fate più scommesse DOadd9 SOL sulla figlia del droghiere"
RE DO SOL RE DO SOL Ri-mi-ni, Ri-mi-ni RE DO SOL RE DO SOL Ri-mi-ni, Ri-mi-ni

Articoli correlati

  • AndreaAndrea Andrea è un brano pubblicato nel 1978 col nono album di Fabrizio De Andrè, dal titolo Rimini, composto dallo stesso assieme all'amico arrangiatore Massimo Bubola. La storia […]
  • Quello Che Non HoQuello Che Non Ho Quello Che Non Ho è un brano scritto e interpretato da Fabrizio De Andre contenuto nell'album L'Indiano pubblicato nel 1981. Decimo lavoro discografico del grande cantautore […]
  • La Canzone del PadreLa Canzone del Padre La Canzone del Padre è un brano scritto e interpretato dal grande Faber, nomignolo con cui gli amici chiamavano Fabrizio De Andrè, contenuto nell'album Storia di un impiegato […]
  • Il BombaroloIl Bombarolo Il Bombarolo è un brano scritto e interpretato da Fabrizio De Andrè con la collaborazione di Nicola Piovani, contenuto nell'album Storia di un impiegato pubblicato nel 1973. […]
  • La Ballata del MichèLa Ballata del Michè La Ballata del Michè è un brano scritto e interpretato dal grandissimo Fabrizio De Andrè, pubblicato come singolo nel 1961. Scritta con la collaborazione di Clelia Petracchi, è […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
32 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO.
Fabrizio de Andrè