Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video-Corso per Imparare a Suonare la Chitarra da Zero. Clicca qui.

Che Ne Sai: Accordi

Intro: SOL6 DO SOL6 DO FA SOL7 DO SOL6 DO Di un nuovo amore tu cosa ne sai, SOL6 DO anche se parlo non mi crederai REm7 REm7/SOL se piango o rido non mi capirai SOL6 DO SOL6 DO della mia pace dentro che ne sai SOL6 DO Dei canti intorno al fuoco che ne sai, REm7 FA6 di una preghiera al cielo che ne sai SOL6 DO più il vino scende e più lontano vai LAm REm Che ne sai di quel viaggio, SOL MI7 del profumo degli ulivi, LAm FA delle corse a piedi nudi SOL per sentirsi ancora vivi LAm REm e di lei tu che ne sai, SOL MI7 del suo viso di regina, LAm REm del suo fare un po' selvaggio, SOL DO della sua fragilità, LAm REm lei mi ha dato la speranza SOL senza chiedermi niente di più SOL6 DO Tu delle mie paure che ne sai, SOL6 DO delle mie notti insonni che ne sai FA6 e di mio padre stanco che ne sai, SOL6 DO FA6 SOL6 DO della mia vita in fondo che ne sai
LA6 RE In quella casa bianca devo andare LA6 RE il tempo si è fermato ad aspettare SOL6 la mia canzone dedicata a chi LA6 RE mi ha chiesto solo vuoi fermarti qui SIm MIm Che ne sai di quel vecchio, LA FA#7 del suo pianto quando son partito, SIm SOL le sue mani forte mi hanno stretto LA e abbracciato come un figlio SIm MIm e di lei tu che ne sai, LA FA#7 dell'amore che mi ha dato, SIm MIm del suo viso disperato LA RE quando ho detto vado via, SIm MIm nel suo mondo ho ritrovato LA questa nuova voglia di cambiare LA6 RE In quella casa bianca devo andare LA6 RE il tempo si è fermato ad aspettare SOL6 la mia canzone dedicata a chi LA6 RE mi ha chiesto solo vuoi fermarti qui SOL6 LA6 RE
SI6 MI Dei canti intorno al fuoco che ne sai, SI6 MI di una preghiera al cielo che ne sai LA6 più il vino scende e più lontano vai SI6 MI della mia vita in fondo che ne sai SI6 MI SI6 MI LA6 SI6 MI
Video-Corso per Imparare a Suonare la Chitarra da Zero. Clicca qui.

Che Ne Sai: Video

Che Ne Sai è un brano scritto e interpretato da Riccardo Fogli contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 1979. Canzone uscita anche come singolo in 45 giri, è stata scritta con la collaborazione del noto musicista Maurizio Fabrizio. Si presenta come una ballata pop dalla melodia semplice ed orecchiabile. L'arrangiamento è prevalentemente acustico, fatto di chitarre e interventi orchestrali. Un lavoro ancora legato ai primi anni'70, tipicamente italiano.

Articoli correlati

  • MalinconiaMalinconia Intro: DO LAm REm SOL DO LAm REm SOL DO LAm Metti un periodo buio, lì senza amore REm […]
  • Storie di Tutti i GiorniStorie di Tutti i Giorni Intro: DOm FAm SIb MIb LAb REb SOL4 SOL DOm FAm Storie di tutti i giorni SIb MIb vecchi discorsi sempre da fare […]
  • MondoMondo Intro: SIb SOLm4 SOLm MIb SIb/RE DOm7 MIb FA7 SIb SIb4 SIb Vedi, SIb4 SIb sono un uomo che ha vissuto SIb4 SIb che ha sbagliato […]
  • Il Segreto Del TempoIl Segreto Del Tempo Intro: REm7/9 MI7 FA7+ REm7 MI7 LA4 LAm REm6 MI7 LAm REm6 MI7 Ci sono giorni in cui muori dentro, e non lo sai LAm […]
  • Quando Nascerò di NuovoQuando Nascerò di Nuovo Intro: LA4 LA REm4 REm LA4 LA REm4 REm LA4 LA REm4 REm Io chissà quante cose avrò, quando nascerò di nuovo […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).
Riccardo Fogli