Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

San Giovanni: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: RE LAm7 RE LAm7 RE LAm7 DO SOL RE LAm7 Sotto un tetto di stelle vicino San Giovanni RE LAm7 Con la luce, col fumo, che scappano tra i panni RE LAm7 Tu che stai con nessuno ma io con te da anni RE LAm7 Tu non stai con nessuno ma io con te da anni RE LAm7 Mentre i tubi rimbombano nella grondaia RE LAm7 Non ti posso toccare, una cane mi abbaia RE LAm7 Io di solito per un po' meno di così Io di solito parlo un po' meglio di così RE Tu che non riesci a pensarmi LAm7 Io che non riesco a guardarti RE Tu non hai il modo di fare LAm7 RE Io non ho il modo di farti capire LAm7 RE Che forse è l'ora di andare a dormire LAm7 RE Io però a casa non ci voglio tornare LAm7 E questa notte già diventa mattina RE Poi scusa, guarda quant'è bella la luna LAm7 Sticazzi, tanto mica è sabato sera RE E poi comunque mi fa male la schiena LAm7 Stavo pensando "metti un'altra canzone" RE Che questa stanza già ha cambiato colore LAm7 Mi viene sonno ma ti voglio guardare RE7 SOL C'è Lucio Dalla per vederti ballare LAm7 DO Ma non si può fare, non si può fare SOL C'è Lucio Dalla per sentirti cantare LAm7 DO Ma devo aspettare, devo aspettare RE DO Ti ricordi che belle le fughe a San Giovanni? RE DO Contro tutte le leggi ma senza fare danni RE DO E che belle parole che tenevamo in testa RE DO E che brutte paure che c'erano davanti RE LAm7 Ti ho comprato una cosa però ho sbagliato taglia RE LAm7 Ti ho spezzato le chiavi, chiama la portinaia RE LAm7 Io di solito sono un po' meglio di così Io di solito sono più bello di così RE Tu che non riesci a pensarmi LAm7 Io che non riesco a guardarti RE Tu non hai il modo di fare LAm7 Io non ho il modo di farti capire LAm7 DO Che forse è l'ora di andare a dormire RE Io però a casa non ci voglio tornare LAm7 E questa notte già diventa mattina RE Poi scusa, guarda quant'è bella la luna LAm7 Sticazzi, tanto mica è sabato sera RE E poi comunque mi fa male la schiena LAm7 Stavo pensando "metti un'altra canzone" RE Che questa stanza già ha cambiato colore LAm7 Mi viene sonno ma ti voglio guardare RE7 SOL C'è Malamore per vederti ballare LAm7 DO Ma non si può fare non si può fare SOL C'è Malamore per sentirti cantare LAm7 DO Ma devo aspettare devo aspettare SOL C'è Lucio Dalla per vederti ballare LAm7 DO Ma non si può fare non si può fare SOL C'è Lucio Dalla per sentirti cantare LAm7 DO Ma devo aspettare devo aspettare RE LAm7 DO SOL
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: UTTINACCI FILIPPO
Copyright: © MACISTE DISCHI EDIZIONI, NELIDA MUSIC SRL, PULP MUSIC SRL
 

San Giovanni: Video

San Giovanni è un brano scritto e interpretato da Filippo Uttinacci, meglio conosciuto come Fulminacci, pubblicato come singolo nel 2019 ed inserito nell'edizione speciale del suo disco d'esordio La vita veramente. Musicalmente si presenta come una vivace ballata pop in stile cantautorale dove l'arrangiamento si affida alla chitarra acustica, suonata con la tecnica del finger-picking. Un'interessante miscela tra musica leggera italiana e folk internazionale. Buon lavoro!

Articoli correlati

 Fulminacci: Vedi tutte le canzoni

Articoli correlati

  • CanguroCanguro Intro: MIm RE LAm DO MIm Mi sposterai RE LAm DO Come una goccia sulla fronte, nella mano MIm Ti tufferai RE […]
  • Borghese in BorgheseBorghese in Borghese LA7 Sì, sì, sì, sì, sì RE7 LA7 Eh, non ho capito, come... ci sto? LA7 Mi stranisce questo fatto che tutti sono bipolari O quanto meno […]
  • Una SeraUna Sera Intro: DO7+ DO#dim REm7 SOL7 DO7+ Strana com'è lei DO#dim Una sera mi ha stupito più del solito REm7 Mi ha rapito […]
  • Al Giusto MomentoAl Giusto Momento SIb Senti queste voci distratte Emesse da insensibili bocche rifatte DOm7 Sorrette da mandibole troppo contratte E tutte le bellezze rimangono […]
  • Le Ruote, i Motori!Le Ruote, i Motori! REm7 Stiamo seduti sui muri SOL7 Siamo riflessi nei fiumi DO7+ Siamo noi stessi, se siamo depressi FA7+ Ma è come se fossimo nudi REm7 È come se fossimo […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).