Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Viceversa: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
MI Tu non lo dici ed io non lo vedo FA#m7 L’amore è cieco o siamo noi di sbieco? SI Un battibecco nato su un letto DO Un diluvio universale SI LA Un giudizio sotto il tetto MI Up con un po’ di down FA#m7 Silenzio rotto per un grande sound SI Semplici eppure complessi MI7+ LA Libri aperti in equilibrio tra segreti e compromessi MI7+ LA Facili occasioni per difficili concetti SOL#m LA7+ Anime purissime in sporchissimi difetti SI SI4 SI SI9 Fragili combinazioni tra ragione ed emozioni SI7 Solitudini e condivisioni LA MI Se dovessimo spiegare in pochissime parole LA Il complesso meccanismo SI che governa l’armonia del nostro amore MI7+ LA Basterebbe solamente dire senza starci troppo a ragionare DO#m Che sei tu che mi fai stare bene SOL#m7 SI/LA LA7+ quando io sto male e vicever---sa MI Che sei tu che mi fai stare bene LA7+ SI7/4 SI7 quando io sto male e vicever---sa MI E detto questo che cosa ci resta FA#m7 Dopo una vita al centro della festa? SI Protagonisti e numero uno DO SI LA Invidiabili da tutti e indispensabili a nessuno MI Madre che dice del padre: FA#m7 “Avrei voluto solo realizzare SI Il mio ideale, una vita normale” MI7+ LA Ma l’amore di normale non ha neanche le parole MI7+ LA Parlano di pace e fanno la rivoluzione SOL#m7 LA7+ Dittatori in testa e partigiani dentro al cuore SI SI4 SI SI9 Non c’è soluzione che non sia l’accettazione SI7 Di lasciarsi abbandonati all’emozione LA MI Se dovessimo spiegare in pochissime parole LA Il complesso meccanismo SI che governa l’armonia del nostro amore MI7+ LA Basterebbe solamente dire senza starci troppo a ragionare DO#m Che sei tu che mi fai stare bene SOL#m7 SI/LA LA quando io sto male e vicever---sa MI Che sei tu che mi fai stare bene LA7+ SI7/4 SI7 quando io sto male e vicever---sa LA7+ È la paura dietro all’arroganza MI È tutto l’universo chiuso in una stanza SI SI7 È l’abbondanza dentro alla mancanza DO#m Ti amo e basta! SI LA È l’abitudine nella sorpresa MI È una vittoria poco prima dell’arresa SI È solamente tutto quello che ci manca e che cerchiamo SI7 Per poterti dire che “ti amo!” LA MI Se dovessimo spiegare in pochissime parole LA Il complesso meccanismo SI che governa l’armonia del nostro amore MI7+ LA Basterebbe solamente dire senza starci troppo a ragionare DO#m Che sei tu che mi fai stare bene SOL#m7 SI/LA LA7+ quando io sto male e vicever---sa MI Che sei tu che mi fai stare bene LA/DO# SI4 SI quando io sto male e vicever--sa
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: Francesco Gabbani, Luigi De Crescenzo
Copyright: Lyrics © BMG Rights Management
 

Viceversa: Video

Viceversa è una canzone scritta e cantata da Francesco Gabbani, pubblicata nel 2020 e presentata in occasione del suo ritorno sul palco del Teatro Ariston, in gara per il 70° Festival di Sanremo. Con la solita ironia e leggerezza che contraddistinguono il cantautore di Carrara, questo brano ci parla delle contraddizioni che sono ovunque, che sembrano generare confusione ma in realtà sono la regola alla base del mondo: ad esempio l’amore è una cosa complessa e semplicissima allo stesso tempo. Un brano da cantare con spensieratezza, costruito su note leggiadre di pianoforte.

Articoli correlati

  • Eternamente OraEternamente Ora Intro: SOL LA RE SOL LA RE SOL LA RE Questo racconto comincia con te SOL LA RE con te seduta tra le mie parole SOL […]
  • Foglie al GeloFoglie al Gelo Intro: DO SOL LAm MIm FA SOL DO DO SOL LAm Un fiore cade senza far rumore MIm FA SOL DO Senza colpa, né […]
  • Occidentali’s KarmaOccidentali’s Karma SIb Essere o dover essere il dubbio amletico contemporaneo SOLm come l'uomo del neolitico MIb nella tua gabbia 2×3 mettiti […]
  • In EquilibrioIn Equilibrio Intro: FA#m RE LA SIm FA#m RE Chiuso il cuore LA Ascolto un po' SIm Nessun rumore alla sua porta FA#m […]
  • MagellanoMagellano Oh oh voga voga oh oh Oh oh voga voga oh oh DO#m LAadd9 Ho naufragato i miei sogni DO#m Amato solo a metà […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).