Stelle Filanti è un brano scritto e interpretato da Flavio Pardini, in arte Gazzelle. Il cantautore romano ha pubblicato a marzo il suo primo album Superbattito, ma non lascia passare informazioni rimanendo nell’anonimato. Lo stile è quello cantautorale e la canzone è una ballata pop dal sound elettronico, tipico arrangiamento di questi tempi. Il testo è un buon compromesso tra il criptico e il narrativo. Una delle nuove rivelazioni del cantautorato italiano.

Testo e Accordi.

Gazzelle Stelle Filanti Accordi per Chitarra Chords Testo

FA#m LA I miei occhi sopra un tombino DO#m Le tue mani sopra il mio viso RE FA#m E le mie sopra il tuo sedere a mandolino LA E superiamo a fatica insieme DO#m Pure quest'altro meme RE FA#m Magari ci facciamo un bicchiere LA Ho rovinato qualunque cosa DO#m Negli ultimi sette mesi RE FA#m A parte i tuoi baci rubati la notte che restano appesi LA Ma rimaniamo comunque accesi DO#m Nonostante i tuoi sogni lesi RE DO#m Come i lampioni, le stelle filanti, due ombre cinesi SIm LA E tutti i tuoi guai non li avevo compresi MI LA Ma domani ti giuro partiamo MI E ti prometto che torniamo LA E facciamo come ci pare MI E se vuoi dopo litighiamo RE Ma ti prego non dirmi ti amo FA#m LA Che poi ricominciamo DO#m Ti prego non dirmi ti amo RE Ti prego non dirmi ti amo FA#m LA Che poi ricominciamo DO#m Ti prego non dirmi ti amo RE FA#m Ti prego non dirmi ti amo LA Tu guardi le nuvole DO#m E io ho perso le chiavi RE FA#m Ed abbiamo la ruggine sopra le mani LA Perché piove da mesi DO#m Perché piove da me, sì RE Solamente da me, sì FA#m E tu prepari la tesi LA E ho rovinato qualunque cosa DO#m E tutti i discorsi spesi RE Le labbra, i rimorsi, la rabbia, FA#m i tuoi morsi che restano appesi LA Ma rimaniamo comunque accesi DO#m Nonostante i tuoi sogni lesi RE DO#m Come i lampioni, le stelle filanti, due ombre cinesi SIm LA E tutti i tuoi guai non li avevo compresi MI LA Ma domani ti giuro partiamo MI E ti prometto che torniamo LA E facciamo come ci pare MI E se vuoi dopo litighiamo RE Ma ti prego non dirmi ti amo FA#m LA Che poi ricominciamo DO#m Ti prego non dirmi ti amo RE Ti prego non dirmi ti amo FA#m LA Che poi ricominciamo DO#m Ti prego non dirmi ti amo RE Ti prego non dirmi ti amo MI LA Ma domani ti giuro partiamo MI E ti prometto che torniamo LA E facciamo come ci pare MI E se vuoi dopo litighiamo RE MI LA Ma ti prego non dirmi ti amo MI Ti prego non dirmi ti amo LA MI LA Ti prego non dirmi ti amo MI Ti prego non dirmi ti amo LA MI RE Ti prego non dirmi ti amo Ti prego non dirmi ti amo Ti prego non dirmi

Articoli correlati

  • NeroNero Nero è un brano scritto e interpretato da Flavio Pardini, in arte Gazzelle. Il cantautore romano ha pubblicato a marzo il suo primo album Superbattito ma ancora i media non hanno […]
  • SayonaraSayonara Sayonara è un brano scritto e interpretato da Flavio Pardini, in arte Gazzelle. Una delle nuove realtà musicali nel mondo del cantautorato, fa parte delle etichette indipendenti. […]
  • Non Sei TuNon Sei Tu Non Sei Tu è un brano scritto e interpretato da Flavio Pardini, in arte Gazzelle. Una delle nuove realtà musicali nel mondo del cantautorato, fa parte delle etichette […]
  • Quella TeQuella Te Quella Te è un brano di Flavio Pardini, in arte Gazzelle pubblicato nel 2016. Il testo racconta di un amore semplice, di tutti i giorni, calmo a tratti romantico e struggente. […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2006Un Disco Italiano All’Anno: 2006 Vinicio Capossela - Ovunque Proteggi L'eclettico cantautore di origini campane riesce sempre a sorprendere il proprio pubblico. Non possiamo infatti rinchiudere la sua […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO.
Gazzelle