Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

L’Erba Cattiva: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: FAm FAm LAb Je so' l'erba cattiva e staje certo nun moro SIbm Je so' nato pulito into all'aria t"o dico, FAm ma nun vuò sentì LAb Je so' l'erba cattiva e staje certo nun moro SIbm Je sto sempe aspettanno ca' passa 'na fronna FAm e me vene a truvà REb Je nun sento a nisciuno, je nun veco e nun parlo FAm Ma 'e pensieri d"a gente ca' stanno into 'o munno te pozz' spiegà REb Je nun sento a nisciuno, je nun veco e nun parlo FAm Ma 'e pensieri d"a gente ca' stanno into 'o munno te pozz' spiegà FAm LAb Je nun tengo a nisciuno, songhe l'erba gramigna SIbm Sto attaccato a stu muro, sto chino 'e paure FAm e nun pozz' alluccà LAb Sto aspettanno 'a tempesta, ca' me porta luntano SIbm Ca' me porta luntano, luntano, luntano FAm addò pozz' campà REb Je nun sento a nisciuno, je nun veco e nun parlo FAm Ma 'e pensieri d"a gente ca' stanno into 'o munno te pozz' spiegà REb Je nun sento a nisciuno, je nun veco e nun parlo FAm Ma 'e pensieri d"a gente ca' stanno into 'o munno te pozz' spiegà FAm LAb SIbm FAm FAm LAb SIbm FAm REb Je nun sento a nisciuno, je nun veco e nun parlo FAm Ma 'e pensieri d"a gente ca' stanno into 'o munno te pozz' spiegà REb Je nun sento a nisciuno, je nun veco e nun parlo FAm Ma 'e pensieri d"a gente ca' stanno into 'o munno te pozz' spiegà FAm LAb Je so' l'erba cattiva e staje certo nun moro SIbm Je so' nato pulito into all'aria t"o dico, FAm ma nun vuò sentì LAb Je so' l'erba cattiva e staje certo nun moro SIbm Je sto sempe aspettanno ca' passa 'na fronna FAm e me vene a truvà... FAm LAb SIbm FAm
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: GRAGNANIELLO VINCENZO
 

L’Erba Cattiva: Video

L'Erba Cattiva è un brano scritto e interpretato da Enzo Gragnaniello, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 2007. Quindicesimo lavoro in studio per il cantautore napoletano, nasce dalla volontà di una ricerca sonora che vada oltre il semplice folk e che metta insieme varie culture musicali, caratteristica tipica delle città portuali come la sua Napoli. La canzone, che dà il titolo al disco, è uno dei migliori esempi di tale ricerca musicale; una ballata cantautorale che fonde il blues americano al dialetto napoletano, accompagnata dalla sola chitarra ma con alcuni interventi di armonica.

Articoli correlati

 Enzo Gragnaniello: Vedi tutte le canzoni
Vasame
Vasame è un brano scritto e interpretato da Enzo Gragnaniello, contenuto nell'album Radice pubblicato nel 2011. Si trat...
Indifferentemente
Indifferentemente è un brano tra i grandi classici della "Canzone napoletana", interpretato negli anni dalle voci itali...
Vierno
Vierno è un brano reinterpretato da Enzo Gragnaniello, contenuto nell'album Posteggiatore abusivo pubblicato nel 1997. ...
Passione
Passione è un brano interpretato da Enzo Gragnaniello, contenuto nell'album Veleno, mare e ammore pubblicato nel 1992. ...
Sciummo
Sciummo è un brano della tradizione popolare napoletana interpretato da Enzo Gragnaniello e contenuto nell'album Posteg...

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).