Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Agnese: Accordi

Intro: SI FA# SI FA# MI FA# RE#m FA# SI FA# Se la mia chitarra piange dolcemente SI FA# stasera non è sera di vedere gente MI FA# RE#m e i giochi nella strada che ho chiusi dentro al petto FA# mi voglio ricordare SI FA# Io penso ad un barcone rovesciato al sole SI FA# in un giorno in pieno agosto le biciclette in riva al mare MI FA# RE#m Agnese mi parlava e la sabbia era infuocata FA# SI FA# SI FA# ed io non so perché non l'ho dimenticata SI FA# Lei mi raccontava di quello che la gente SI FA# diceva del suo corpo con malizia ed allegria MI FA# RE#m ed io che sto provando le cose che provavo ieri FA# non ho capito ancora SI FA# se è gelosia se sono prigioniero SI FA# di questo cielo nero e di un ricordo che fa male MI FA# RE#m e se continuo a bere i miei liquori inquinati FA# SI SOL/SI è vero che quei giorni non li ho dimenticati
DO SOL E' uscito un po' di sole da questo cielo nero DO SOL l'inverno cittadino sembra quasi uno straniero FA SOL MIm Agnese dolce Agnese color di cioccolata SOL DO SOL DO SOL adesso che ci penso non ti ho mai baciata FA SOL MIm SOL DO SOL DO SOL FA SOL MIm Agnese dolce Agnese color di cioccolata SOL LA adesso che ci penso
RE LA Io vado in bicicletta per sentirmi vivo RE LA alle 5 di mattina con la nebbia nei polmoni SOL LA FA#m però non c'è più Agnese seduta sul manubrio LA RE LA RE LA RE a cantar canzoni a cantar canzoni
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Agnese: Video

Agnese è un brano scritto e interpretato da Ivan Graziani contenuto nell'album Agnese dolce Agnese pubblicato nel 1979. Il titolo del disco riprende un verso della canzone, che trae ispirazione dalla melodia di un rondò tratto dalla Sonatina op.35 in Sol maggiore di Muzio Clementi. Il verso iniziale "Se la mia chitarra piange dolcemente" è un chiaro riferimento alla nota canzone scritta e cantata da George Harrison While My Guitar Gently Weeps. Un grande successo del cantautore abruzzese.

Articoli correlati

  • Signora Bionda dei CiliegiSignora Bionda dei Ciliegi Intro: RE#m7/9 SI SOL#m7 Come va? Sei ancora addormentata DO# FA# SI FA# SI città da sempre amata, SOL#m7 […]
  • Firenze Canzone TristeFirenze Canzone Triste REm SOLm Firenze lo sai, non è servita a cambiarla DO FA LA7 la cosa che ha amato di […]
  • Monna LisaMonna Lisa MI7 Sì, vorrei rubarla, vorrei rubare quello che mi apparteneva LA7 sì, vorrei rubarla MI7 e […]
  • Maledette MalelingueMaledette Malelingue SOL Lo sai cosa fa, RE/FA# lo sai con chi va MIm e con chi si vede? SOL Il pomeriggio RE/FA# dopo […]
  • Il ChitarristaIl Chitarrista MI Signore è stata una svista abbi un occhio di riguardo MI LA MI per il tuo chitarrista Signore […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).