Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Hai più di 30 anni? Scopri il Metodo di Chitarra per adulti

Vorrei: Accordi

Intro: RE LA SIm FA#m SOL LA RE LA RE LA SIm FA#m SOL LA RE LA RE Vorrei conoscer l'odore del tuo paese, LA FA#7/LA# camminare di casa nel tuo giardino, SIm respirare nell'aria sale e maggese, FA#m MI7 LA gli aromi della tua salvia e del rosmarino RE Vorrei che tutti gli anziani mi salutassero LA FA#7/LA# parlando con me del tempo e dei giorni andati, SIm vorrei che gli amici tuoi tutti mi parlassero, FA#m MI7 LA come se amici fossimo sempre stati SOL MIm LA Vorrei incontrare le pietre, le strade, gli usci RE LA/DO# SIm e i ciuffi di parietaria attaccati ai muri, SOL RE le strisce delle lumache nei loro gusci, MI7 LA capire tutti gli sguardi dietro agli scuri RE e lo vorrei LA/DO# SIm perché non sono quando non ci sei SOL RE LA7/4 LA e resto solo coi pensieri miei ed io... RE LA SIm FA#m SOL LA RE LA RE LA SIm FA#m SOL LA RE LA RE Vorrei con te da solo sempre viaggiare, LA FA#7/LA# scoprire quello che intorno c'è da scoprire SIm per raccontarti e poi farmi raccontare FA#m MI7 LA il senso d'un rabbuiarsi e del tuo gioire; RE vorrei tornare nei posti dove son stato, LA FA#7/LA# spiegarti di quanto tutto sia poi diverso SIm e per farmi da te spiegare cos'è cambiato FA#m MI7 LA e quale sapore nuovo abbia l'universo SOL MIm LA Vedere di nuovo Istanbul o Barcellona RE LA/DO# SIm o il mare di una remota spiaggia cubana SOL RE o le greppe dell'Appennino dove risuona MI7 LA fra gli alberi un'usata e semplice tramontana RE e lo vorrei LA/DO# SIm perché non sono quando non ci sei SOL RE LA7/4 LA SI7/4 SI e resto solo coi pensieri miei ed io...
MI SI DO#m SOL#m FA#7 SI MI Vorrei restare per sempre in un posto solo SI SOL#7/DO per ascoltare il suono del tuo parlare DO#m e guardare stupito il lancio, la grazia, il volo SOL#m FA#7 SI impliciti dentro al semplice tuo camminare MI e restare in silenzio al suono della tua voce SI SOL#7/DO o parlare, parlare, parlare, parlarmi addosso DO#m dimenticando il tempo troppo veloce SOL#m FA#7 SI o nascondere in due sciocchezze che son commosso LA FA#m SI Vorrei cantare il canto delle tue mani, MI SI/RE# DO#m giocare con te un eterno gioco proibito LA MI che l'oggi restasse oggi senza domani FA#7 SI o domani potesse tendere all'infinito MI e lo vorrei SI/RE# DO#m perché non sono quando non ci sei LA MI SI7/4 SI e resto solo coi pensieri miei ed io... MI LA6/SI MI LA6/SI MI
Hai più di 30 anni? Scopri il Metodo di Chitarra per adulti
 

Vorrei: Video

Vorrei è un brano scritto e interpretato da Francesco Guccini contenuto nell'album D'amore di morte e di altre sciocchezze. Diciassettesino lavoro in studio per il cantautore modenese, l'ntero lavoro è dedicato a due amici d'infanzia entrambi scomarsi poco prima dell'uscita del disco: Victor Sogliani bassista degli Equipe 84, e Bonvi, noto fumettista. La canzone è dedicata alla nuova compagna, Raffaella.

Articoli correlati

  • Dio è MortoDio è Morto Ho visto… RE la gente della mia età andare via; SIm lungo le strade che non portano mai a niente, SOL cercare il sogno che conduce alla pazzia LA […]
  • Il Sociale E L’AntisocialeIl Sociale E L’Antisociale RE SOL Sono un tipo antisociale, non m'importa mai di niente, RE LA RE REm RE non m'importa dei giudizi della […]
  • Don ChisciotteDon Chisciotte Don Chisciotte è un brano un po' letterario e molto autobiografico di Francesco Guccini, in cui il cantautore sembra riconoscersi nell'animo e nelle gesta del paladino nato dalla […]
  • La LocomotivaLa Locomotiva RE LA7 RE LA7 Non so che viso avesse, neppure come si chiamava, RE LA7 RE LA7 con che voce […]
  • Canzone delle Domande ConsueteCanzone delle Domande Consuete Intro: FA#m7/5- SI7 MIm FA#m7/5- SI7 MIm MIm SOL Ancora qui a domandarsi e a far finta di niente RE […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).