Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Il Solito Italiano: Accordi

Intro: FA#m SIm MI LA DO# FA#m SIm MI LA DO# FA#m SIm Passa il tempo pensavo di andare molto lontano MI LA DO# invece resterò per sempre il solito italiano FA#m SIm ho una canzone in testa e i sogni chiusi in una mano MI LA DO# invece resterò per sempre il solito italiano FA#m SIm comu a tie nu lu su statu mai e unu cumu a mie si unu cumu a mie MI vu sinti cumu a mie LA DO# rispetta sempre la gente diversa de tie FA#m ulia scappu de quai puru ca è bellu quai SIm si ma quandu te nde ai ete megghiu de quai MI diversi se nasce oppure se diventa LA DO# domila e quindici non anni trenta FA#m SIm Don't call me white don't call me black MI I'm singing this poor man blues playing LA DO# la-la-la FA#m SIm Don't call me white don't call me black MI LA DO# I'm singing this poor man blues playing la-la-la FA#m SIm Passa il tempo, pensavo di andare molto lontano MI LA DO# e invece resterò per sempre il solito italiano FA#m SIm ho fatto un disco con il produttore americano MI LA DO# e invece resterò per sempre il solito italiano FA#m SIm Il mio Paese ha troppe tasse vacche magre con tacchi e latex MI troppe rapine al supermarket troppi rapper LA DO# troppi sogni troppo poco budget FA#m SIm è l'opposto di Obama, yes we can MI non si può, no we can't LA DO# sbattimento e il fine settimana, yes weekend FA#m SIm presto, presto prendi i soldi, MI scappa all'estero lesto specchio, specchio LA DO# io prevedo una figura da scemo all'EXPO FA#m SIm ecco l'italian style non quello da romanzo non ballo il tango MI eating pasta drink a wine LA DO# ma non chiamarmi bianco FA#m SIm Don't call me white don't call me black MI I'm singing this poor man blues playing LA DO# la-la-la FA#m SIm Don't call me white don't call me black MI LA DO# I'm singing this poor man blues playing la-la-la FA#m SIm Passa il tempo, pensavo di andare molto lontano MI LA DO# e invece resterò per sempre il solito italiano FA#m SIm bevo la birra inglese fumo come un giamaicano MI LA DO# e invece resterò per sempre il solito italiano FA#m SIm MI LA DO# FA#m SIm MI LA DO# FA#m SIm MI LA DO# FA#m SIm MI LA DO# FA#m SIm Don't call me white don't call me black MI I'm singing this poor man blues playing LA DO# la-la-la FA#m SIm Don't call me white don't call me black MI LA DO# I'm singing this poor man blues playing la-la-la FA#m SIm MI LA DO# FA#m SIm e invece resterò per sempre il solito italiano MI LA DO# e invece resterò per sempre il solito italiano FA#m SIm MI LA DO# FA#m SIm MI LA DO# FA#m SIm MI LA DO# FA#m
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Il Solito Italiano: Video

Il Solito Italiano è un brano scritto e inciso dai Boomdabash, contenuto nell'album Radio Revolution pubblicato nel 2015. Quarto lavoro in studio per la band salentina, riscuote ottimi riscontri di pubblico. La canzone è il terzo singolo estratto dal disco e vede la collaborazione di Alessandro Aleotti, in arte J-Ax.

Articoli correlati

  • Ti Volevo DedicareTi Volevo Dedicare Intro: DOm LAb MIb DOm LAb MIb DOm LAb Ho una cosa da dirti da tempo MIb Ma non ho mai trovato il […]
  • Per Un MilionePer Un Milione SOLm Ti aspetterò
 MIb Perché sei tu che porti il sole SIb E non c’è niente al mondo
 FA Di migliore di te
 Nemmeno vincere un milione SOLm Ti […]
  • Il Sole d’OrienteIl Sole d’Oriente Intro: FA#m RE LA Non è impossibile SIm FA#m None no, nienti pare impossibile RE LA SIm Non è […]
  • Portami con TePortami con Te LAm FA DO Turn up the sound system to the sound LAm It's an international love song FA […]
  • Non Ti Dico NoNon Ti Dico No DOm LAb Questa sera non ti dico no FAm SOLm7 Arriviamo in Cina in autostop, DOm non chiedermi la luna […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).