Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Il Sentiero dei Nidi di Ragno: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
LAm In strada principesse che frugano nei rifiuti REm I geni sono tutti rinchiusi nei manicomi FA Non siamo più persone, siamo solo polinomi MI A Spoon River c'è una lapide con scritti i nostri nomi LAm REm/LA Non ho mai avuto un ferro, né una pistola ad acqua DO/MI FA Morirò senza aver mai messo una cravatta Morirò senza aver mai baciato una DO MI Urlando come un sordo sotto una luna distratta LAm Però conosco un posto che gli altri non sanno REm Dopo il bosco nero, il sentiero dei nidi di ragno FA7+ Quando i grilli canteranno, gli adulti balleranno insieme MI Sopra le ossa dei partigiani MI/SOL# LAm seppelliti in mezzo al fango REm7 E sarò eternamente grato ai miei ascoltatori Ma devo dirvi una cosa delle peggiori FA7+ Siamo ventenni vomitati dal ventennio Berlusconi DO MI E la musica non vi salverà, salvatevi da soli LAm Non sono solo, c'è qualcuno proprio come me? REm7 Pugni chiusi, trappole, pronto per esplodere FA7+ La mia generazione odia le frasi retoriche MI MI/SOL# LAm È solo la nostra storia scritta in parole povere REm7 Quindi tutti zitti, devo dire una cosa FA7+ Tutti zitti, devo dire una cosa Tutti zitti, devo dire una cosa DO MI Qua stanno piovendo vetri e stiamo fermi in posa LAm REm Nella terra promessa voi sarete i benvenuti FA7+/9 Madri parlano da un vetro con i figli detenuti MI Non siamo più persone ma solo nomi e cognomi MI/SOL# Calciatori dietro un pallone di illusioni LAm In strada principesse che frugano nei rifiuti REm DO/MI I geni sono tutti rinchiusi nei manicomi FA Non siamo più persone, siamo solo polinomi DO A Spoon River c'è una lapide MI LAm con scritti i nostri nomi Io non ho tatuaggi, né un tono accomodante REm FA7+ Un pessimo modello per la cultura dominante MI7 Non credo a inferno o paradiso, non ti credo Dante MI/SOL# Credo nella scrittura, immortalità dell'arte LAm Ma io conosco un posto che gli altri non sanno REm Oltre il deserto argento, il sentiero dei nidi di ragno FA7+ Quando i cigni canteranno, i bambini giocheranno insieme MI7 MI/SOL# LAm Sulla terra che i nostri padri conquistarono lottando REm E sarò eternamente grato ai miei ascoltatori DO/MI FA Chiedo attenzione a tutti "Signore e signori" La musica è un mezzo per prenderti ciò che vuoi DO MI Io sono solo una voce, siete voi gli eroi LAm Non sono solo, c'è qualcuno proprio come me? REm7 Pugni chiusi, trappole, pronto per esplodere LAm La mia generazione odia le frasi retoriche MI LAm È solo la nostra storia scritta in parole povere REm7 Quindi tutti zitti, devo dire una cosa FA7+ Tutti zitti, devo dire una cosa Tutti zitti, devo dire una cosa DO MI Qua stanno piovendo vetri e stiamo fermi in posa LAm REm7 Nella terra promessa voi sarete i benvenuti FA7+/9 Madri parlano da un vetro con i figli detenuti MI Non siamo più persone ma solo nomi e cognomi MI/SOL# Calciatori dietro un pallone di illusioni LAm REm In strada principesse che frugano nei rifiuti FA I geni sono tutti rinchiusi nei manicomi DO MI Non siamo più persone, siamo solo polinomi LAm Non sono solo, c'è qualcuno proprio come me? REm7 Pugni chiusi, trappole, pronto per esplodere FA7+ La mia generazione odia le frasi retoriche MI MI/SOL# LAm È solo la nostra storia scritta in parole povere REm7 Quindi tutti zitti, devo dire una cosa FA7+ Tutti zitti, devo dire una cosa Tutti zitti, devo dire una cosa DO MI Qua stanno piovendo vetri e stiamo fermi in posa
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: FAUSTO COGLIATI, GIORDANO COLOMBO, GIULIO SABATELLO, MAURIZIO VISOCCHI
Copyright: LYRICS © SUGARMUSIC S.P.A., PEERMUSIC PUBLISHING
 

Il Sentiero dei Nidi di Ragno: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Si prega di riprovare più tardi

Il Sentiero dei Nidi di Ragno è un brano scritto e interpretato da Giulio Sabatello, meglio conosciuto come Lowlow, contenuto nell'album Redenzione pubblicato nel 2017. Disco d'esordio per il rapper romano, è il frutto dell'importante incontro con la nota major Sugar Music di Caterina Caselli e il figlio Filippo. La canzone è il secondo singolo estratto, un pezzo in stile trap che vuole essere un monito alle nuove generazioni.

Articoli correlati

  • Non È AbbastanzaNon È Abbastanza Intro: LAm7 DO MIm RE LAm7 DO Lascio che la penna cada sopra il foglio Muoio su la strada ma è la mia strada MIm Gocce di […]
  • SbagliatoSbagliato Intro: LAb MIb DOm SIb LAb Ci perdiamo uno nell'altra, saltiamo la quarta ora MIb Scritte sbiadite sui muri del bagno a scuola DOm La prof […]
  • Sfoghi di una Vita Complicata Pt.3Sfoghi di una Vita Complicata Pt.3 Intro: DO#m FA#m DO#m FA#m DO#m FA#m LA Flashback, penso a me tredicenne SI […]
  • L’Origine del MaleL’Origine del Male Intro: LAm REm LAm MI LAm FA SOL LAm FA MI7 LAm FA Io rappresento l'aridità (bra) […]
  • Le Solite CanzoniLe Solite Canzoni Intro: FA#m LA MI FA#m LA MI FA#m La tua pelle bianca i tuoi occhi grandi LA MI I miei sembrano privi di emozioni FA#m La […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).