Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Serenata Silenziosa: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
LAm MI7 LAm C'è chi ha detto qui non va pe niente REm DO Gliel'ha strillato in faccia a un governante FA MI7 LAm E adesso sta in un centro per la mente MI7 LAm C'è chi ha detto faccio er manovale REm DO Il giorno che s'è fatto proprio male FA MI7 LAm L'hanno messo fori a un ospedale FA MI7 LAm Adesso dice faccio l'animale LAm SOL DO C'è chi sta gobbo REm DO C'è chi sta dritto LAm MI7 LAm Questo è er tempo in cui REm LAm MI7 LAm chi ce guadagna è chi sta zitto LAm MI7 LAm C'è chi ha detto basta, adesso è troppo REm DO Mò me riposo poi domani lotto FA MI7 LAm S'è risvejato che era tutto rotto MI7 LAm C'è chi ha detto m'hanno derubato REm DO I preti con l'aiuto dello Stato FA MI7 LAm L'hanno condannato più le spese FA MI7 LAm E adesso fa la questua nelle chiese LAm SOL DO C'è chi sta gobbo REm DO C'è chi sta dritto LAm MI7 LAm Questo è er tempo in cui REm LAm MI7 LAm chi ce guadagna è chi sta zitto LAm SOL DO REm DO LAm MI7 LAm REm LAm MI7 LAm LAm MI7 LAm C'è chi ha detto io te vojo bene REm DO Ma se nun cambi nun se pò sta insieme FA MI7 LAm E all'improvviso s'è trovata sola FA MI7 LAm e ormai non dice na parola LAm SOL DO C'è chi sta gobbo REm DO C'è chi sta dritto LAm MI7 LAm Questo è er tempo in cui REm LAm MI7 LAm chi ce guadagna è chi sta zitto LAm SOL DO C'è chi sta gobbo REm DO C'è chi sta dritto LAm MI7 LAm Questo è er tempo in cui REm LAm MI7 LAm chi ce guadagna è chi sta zitto
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: MANNARINO ALESSANDRO
Copyright: Lyrics © LEAVE SRL, SUGARMUSIC S.P.A.
 

Serenata Silenziosa: Video

Serenata Silenziosa è un brano scritto e interpretato da Alessandro Mannarino, contenuto nell'album Supersantos pubblicato nel 2011. Secondo lavoro in studio per il cantautore romano, conferma l'ottimo successo riscosso con l'esordio di due anni prima aggiudicandosi il disco d'oro e oltre 25,000 copie vendute. La canzone è la sesta traccia del disco, una malinconica ballata in stile popolare dedicata a chi ha il coraggio di denunciare a voce alta le ingiustizie.

Articoli correlati

  • L’Era della Gran PublicitèL’Era della Gran Publicitè Intro: REm SIb/RE REm DO REm SIb/RE REm SIb/RE LA7 REm SOLm REm E la vita in fondo al mar DO7 FA SIb […]
  • Il PagliaccioIl Pagliaccio RE7 Giocoleria numero 1, mo ce stò e mo nun sò nessuno Giocoleria numero 20, me sò rimasti quattro denti È grave: sò 'n pagliaccio, lavoro col sorriso, ma è […]
  • Svegliatevi ItalianiSvegliatevi Italiani Intro: MIm MIm SI7 MIm Svegliatevi italiani brava gente FA#7 SI7 qua la truffa è grossa e congegnata LAm […]
  • Le RaneLe Rane Intro: DO7 SIb6 FA DO DO7 SIb6 FA DO DO Le navi son partite FA La vita è sulla luna DO […]
  • L’Amore NeroL’Amore Nero LAm Ti ho dato il mio cuore un bel giorno MI7 LAm e non ha più fatto ritorno REm LAm in cambio mi […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).