Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Serenata Lacrimosa: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
LAm Ooh serenata lacrimosa REm MI7 LAm Ooh sui gradini della chiesa SOL MI7 LAm Ooh ma chi me sente? SOL MI7 LAm Er vescovo c'ha er microfono e io niente MI7 LAm E lui vorrebbe una cosa solamente REm MI7 LAm Che se seccassero tutte le donne REm MI7 LAm Che fa' l'amore fosse un incidente REm MI7 LAm Che all'alberi cascassero le fronde REm MI7 LAm E a sentillo pure Dio ce se confonde SOL LAm SOL LAm O mammà come se fa? MI7 LAm MI7 LAm Ce dicono de vive da morti e poi resuscità SOL LAm SOL LAm O mammà come se fa? MI7 LAm MI7 LAm Ce dicono de vive da morti e poi resuscità SOL LAm SOL LAm MI7 LAm MI7 LAm SOL LAm SOL LAm MI7 LAm MI7 LAm LAm Ooh serenata lacrimosa REm MI7 LAm Ooh sui gradini della chiesa SOL MI7 LAm SOL MI7 LAm Ooh sto crocifisso ormai s'è fatto er sangue misto MI7 LAm Voleva scenne e nun l'avete visto REm MI7 LAm Ar fiume c'è chi va controcorente REm MI7 LAm C'è chi c'ha troppo e chi non c'ha più niente REm MI7 LAm Chi beve nella fogna e chi alla fonte REm MI7 LAm Chi se regala un bacio e chi un diamante MI7 LAm C'è chi se sposa e c'è chi fa l'amante SOL LAm SOL LAm O mammà come se fa? MI7 LAm MI7 LAm Ce dicono de vive da morti e poi resuscità SOL LAm SOL LAm O mammà come se fa? MI7 LAm MI7 LAm Ce dicono de vive da morti e poi resuscità SOL LAm SOL LAm MI7 LAm MI7 LAm SOL LAm SOL LAm MI7 LAm MI7 LAm SOL LAm SOL LAm O mammà come se fa? MI7 LAm MI7 LAm Ce dicono de vive da morti e poi resuscità SOL LAm SOL LAm MI7 LAm MI7 LAm SOL LAm SOL LAm MI7 LAm MI7 LAm SOL LAm SOL LAm MI7 LAm MI7 LAm SOL LAm SOL LAm MI7 LAm MI7 LAm
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Serenata Lacrimosa: Video

Serenata Lacrimosa è un brano scritto e interpretato da Alessandro Mannarino contenuto nell'album Supersantos pubblicato nel 2011. Secondo lavoro in studio per il cantautore romano, riscuote un buon successo di pubblico con un disco d'oro e oltre 25,000 copie vendute. La canzone, seconda traccia del disco, è una ballata dallo stile popolare, in dialetto romanesco, dal ritmo energico e vivace, ma dai toni malinconici. Canzone perfetta per la chitarra.

Articoli correlati

  • Fatte Bacia’Fatte Bacia’ Intro: REm RE4 REm REmadd9 REm RE4 REm REmadd9 REm DO FA LA SIb Eeeeè vero che la povertà non c'ha i […]
  • Me So MbriacatoMe So Mbriacato MI7 LAm MI7 quando io sono solo con te LAm MI7 sogno immerso in una tazza di tè LAm MI7 ma che caldo […]
  • Quando l’Amore Se Ne VaQuando l’Amore Se Ne Va Intro: SIm FA#7 SIm FA#7 SIm FA#7 SIm FA#7 SIm è finita la galera FA#7 la raggera della sera SIm l'ha sbattuo alla […]
  • Le Cose PerduteLe Cose Perdute Intro: LAm SOL DO REm LAm SI7 MI7 LAm SOL DO REm LAm SI7 MI7 LAm Una donna comprò il suo cappello SOL DO per […]
  • MarylouMarylou LAm DO La donna del porto balla con l'abito corto, RE FA SOL LAm rossa nella sera se ne va MI7 […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).