Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

La Teresina: Accordi

10+ Trucchi per memorizzare le note sulla Chitarra. Scarica Gratis l'Ebook!
RE LA7 Te la portai a i' barre a prendere un sorbetto RE la ci scaracchiò dentro la mi fece scomparì Teresina 'un ti ci porto più 'un ti ci porto più LA7 'un ti ci porto più Teresina 'un ti ci porto più RE quant'è ver che c'è Gesù! RE LA7 Te la portai da i' Vivoli a prendere un gelato RE la disse: " L'è marmato!" la mi fece scomparì Teresina 'un ti ci porto più 'un ti ci porto più LA7 'un ti ci porto più Teresina 'un ti ci porto più RE quant'è ver che c'è Gesù! RE LA7 S'andò dalla Ruggini a prendere una pasta, RE la se la mise 'n tasca la mi face scomparì Teresina 'un ti ci porto più 'un ti ci porto più LA7 'un ti ci porto più Teresina 'un ti ci porto più RE quant'è ver che c'è Gesù! RE LA7 S'andiede da i' Procacci pe' prendere un panino, RE la fece: " Gliè piccino!" la mi fece scomparì Teresina 'un ti ci porto più 'un ti ci porto più LA7 'un ti ci porto più Teresina 'un ti ci porto più RE quant'è ver che c'è Gesù! RE LA7 Pe' falla divertire s'andiede da i' Raspanti RE la si scaccolò co' guanti, la mi fece scomparì Teresina 'un ti ci porto più 'un ti ci porto più LA7 'un ti ci porto più Teresina 'un ti ci porto più RE quant'è ver che c'è Gesù! RE LA7 S'andiede da i' dentista ma gli era tanto brutto te lo spettinò co' un rutto, la mi fece scomparì Teresina 'un ti ci porto più 'un ti ci porto più LA7 'un ti ci porto più Teresina 'un ti ci porto più RE quant'è ver che c'è Gesù! RE LA7 E' la volea un bitterre s'andiede a i' Bottegone, mollò tre cureggione, la mi fece scomparì Teresina 'un ti ci porto più 'un ti ci porto più LA7 'un ti ci porto più Teresina 'un ti ci porto più RE quant'è ver che c'è Gesù! RE LA7 Te la portai a i' teatro pe' vedere Stenterello RE la mi stuzzicò i' pisello, la mi fece scomparì Teresina 'un ti ci porto più 'un ti ci porto più LA7 'un ti ci porto più Teresina 'un ti ci porto più RE quant'è ver che c'è Gesù! RE LA7 Te la portai a Milano te la portai alla "Scala" RE e' la mi pisciò 'n sala, la mi fece scomparì Teresina 'un ti ci porto più 'un ti ci porto più LA7 'un ti ci porto più Teresina 'un ti ci porto più RE quant'è ver che c'è Gesù! RE LA7 S'andiede all'Impruneta ni' giorno della Fiera, RE la 'un mi perse la panciera? la mi fece scomparì Teresina 'un ti ci porto più 'un ti ci porto più LA7 'un ti ci porto più Teresina 'un ti ci porto più RE quant'è ver che c'è Gesù! RE LA7 Te la portai a ballare che gli era notte tarda, RE gli avea pestào 'na m***a: la mi fece scomparì Teresina 'un ti ci porto più 'un ti ci porto più LA7 'un ti ci porto più Teresina 'un ti ci porto più RE quant'è ver che c'è Gesù! RE LA7 Te la portai a i' barre di piazza della Passera: RE la cominciò a grattassela, la mi fece scomparì LA7 RE Teresina 'un ti ci porto più....
10+ Trucchi per memorizzare le note sulla Chitarra. Scarica Gratis l'Ebook!

Credits

Autore: MARASCO RICCARDO
 

La Teresina: Video

La Teresina è un brano scritto e interpretato da Riccardo Marasco, inciso negli anni Settanta. Una delle prime produzioni discografiche del cantautore fiorentino, si rivela il suo "Manifesto artistico" e cavallo di battaglia immancabile nelle scalette dei suoi divertenti spettacoli. Si tratta di una ballata in stile popolare, come nella più antica tradizione dei menestrelli/cantastorie in giro per l'Italia e l'Europa fin dal Medioevo. Protagonista della canzone è un uomo disperato per le tante figuracce causate dal comportamento bizzarro della sua fidanzata!

 

Articoli correlati

 Marasco (Riccardo): Vedi tutte le canzoni
L’Alluvione
L'Alluvione è un brano scritto e interpretato da Riccardo Marasco, pubblicato come singolo in 45 giri nel 1971. Si trat...
La Wanda
La Wanda è un brano scritto e interpretato da Riccardo Marasco, contenuto nell'album Recital di canzoni pubblicato nel ...
La Lallera
La Lallera è un brano scritto e inciso da Riccardo Marasco, pubblicato negli anni Settanta. Si tratta di uno dei grandi...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
36 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).