Traspositore 0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore 0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
Auto-scroll
Video-Corso per Imparare a Suonare la Chitarra da Zero. Clicca qui.

Volevo Dirti: Accordi, Chords

Intro: DO SOL/SI REm FA SOL DO SOL/SI REm FA SOL FA SOL FA SOL FA DO Non voglio più nostalgia, FA DO non voglio più che tu vada via FA DO Così lontano da me, FA DO DO/MI io non pensavo che fosse così difficile FA SOL Ci sono notti in cui non so DO Non so proprio con chi parlare REm Perché io parlo solo con te SOL E quando tutta la città si addormenterà REm DO/MI Camminerò guardando il cielo FA SOL Per cercare un tuo riflesso DO SOL/SI REm Volevo dirti che tu FA DO Da quando non ci sei non vivo più SOL/SI REm Volevo dirti che se FA SOL Che se non torni allora vengo da, FA SOL DO allora vengo da te Strumentale: SOL/SI REm FA SOL DO SOL/SI REm FA SOL FA SOL DO FA DO Il non vederti mi provoca FA DO un'emozione un po' insolita FA DO Qualcosa di inspiegabile che FA DO DO/MI che mi costringe a raccontarlo in musica FA SOL Pensieri e note che vorrei DO Cantare in una di quelle notti REm Dove le stelle siamo solo noi due SOL Perché l'unica poesia che può piacere a noi REm FA Perché per noi stare insieme SOL Sta al di sopra di tutto DO SOL/SI REm Volevo dirti che tu FA SOL DO Da quando non ci sei non vivo più SOL/SI REm Volevo dirti che se FA SOL DO Che se non torni allora vengo da te SOL/SI REm Volevo dirti che FA SOL Ora so bene quel che provo per, FA SOL DO LA SOL/SI LA7/DO# quel che provo per te REm DO/MI FA Non ti nascondo tutto quello che SOL Che ora ho voglia di dirti DO SOL/SI REm Volevo dirti che tu FA SOL DO Da quando non ci sei non vivo più SOL/SI REm Volevo dirti che se FA SOL DO Che se non torni allora vengo da te SOL/SI REm Volevo dirti che FA SOL Ora so bene quel che provo per, FA SOL quel che provo per FA SOL DO quel che provo per te
Video-Corso per Imparare a Suonare la Chitarra da Zero. Clicca qui.

Volevo Dirti: Video

Volevo Dirti è un brano interpretato dai Moda contenuto nell'album Ti amo veramente pubblicato nel 2005. Disco d'esordio per la band milanese, certificato disco d'oro dopo dieci anni dalla pubblicazione, con oltre 25,000 copie vendute. La canzone, scritta da Francesco Silvestre, si presenta come una ballata pop dall'andamento lento e l'arrangiamento semplice fatto di chitarra acustica, pianoforte e vari interventi orchestrali. Uno dei primi successi di una band che da lì a poco tempo si farà conoscere al grande pubblico.

Articoli correlati

  • Tutto Non È NienteTutto Non È Niente Intro: DO LAm7 FA SOL7/4 SOL DO Scusa il disturbo, volevo solo dimostrarti, anche se sbaglio, che se scrivo FA ho più coraggio […]
  • Dov’è Sempre il SoleDov’è Sempre il Sole Intro: SIb SOLm REm MIb SIb SOLm REm Difficile perdermi se so che un tuo pensiero piccolo, MIb […]
  • Ora VaiOra Vai Intro: SOL RE/FA# SOL RE/FA# SOL RE/FA# SOL Quando si spegne un sentimento RE/FA# SOL Mi sento come un vuoto […]
  • VittimaVittima Intro: LAm MI7 LAm MI7 LAm Non chiamo mai MI7 Ti cerco solo quando poi LAm MI7 Ho voglia […]
  • Malinconico a MetàMalinconico a Metà Intro: LAm MI7 LAm MI7 REm MI7 LAm FA REm MI7 Ci sono i lampi, ci sono i lampi questa notte in […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
32 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO.
Modà