Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Tu Si Na Cosa Grande: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
SIm Tu si' 'na cosa grande pe' mme, MIm LA7 'na cosa ca me fa 'nnammura', RE 'na cosa ca si tu guarde a mme, FA#7 me ne moro accussi' SIm SIm6+ SIm6 SIm guardanno a te SIm Vurria sape' 'na cosa da te, MIm LA7 pecche' quann'io te guardo accussi', RE si pure tu te siente muri', FA#7 nun m''o dici SIm e nun m''o fai capi' ma pecche'? SIm FA#m MIm E dillo 'na vota sola SIm si pure tu stai tremanno, FA#m dillo ca me vuo' bene SOL FA#m comm'io, comm'io, SOL FA# comm'io voglio bene a te SIm Tu si' 'na cosa grande pe' mme', MIm LA7 'na cosa ca tu stessa nun sai, RE 'na cosa ca nun aggio avuto mai, FA# nu bene accussi', SIm accussi' grande! SIm MIm LA7 RE FA#7 SIm SIm FA#m MIm E dillo 'na vota sola SIm si pure tu stai tremanno, FA#m dillo ca me vuo' bene SOL FA#m comm'io, comm'io, SOL FA# comm'io voglio bene a te SIm Tu si' 'na cosa grande pe' mme', MIm LA7 'na cosa ca tu stessa nun sai, RE 'na cosa ca nun aggio avuto mai, FA# nu bene accussi', SIm MIm accussi' grande! FA# SIm MIm Accussi' grande, FA# SIm MIm DO SIm accussi' grande!
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Tu Si Na Cosa Grande: Video

Tu Si 'Na Cosa Grande è un classico in dialetto napoletano del repertorio di Domenico Modugno datato 1964, anno in cui fu presentato in occasione del Festival di Napoli in coppia con Ornella Vanoni e che valse loro la vittoria finale nel concorso. Nel 2002 la canzone ha dato il titolo ad un album di Roberto Murolo interamente dedicato al cantante di Polignano a Mare, defunto 8 anni prima, Tu Si Na Cosa Grande: Tributo. Oltre ad essa esistono altre reinterpretazioni piuttosto popolari quali, ad esempio, quelle di Gigi Finizio, Anna Tatangelo e Renato Zero.

Articoli correlati

  • Tu Sì ‘na Cosa GrandeTu Sì ‘na Cosa Grande SIm Tu si 'na cosa grande pe' me' MIm LA na cosa ca' mma fa'nammurà RE 'na cosa che si tu guard' a 'mme […]
  • Io Mammeta E TuIo Mammeta E Tu REm Ti avevo detto LA7 REm Dal primo appuntamento LA7 REm 'E nun purta' nisciuno appriesso a […]
  • Vitti ‘na CrozzaVitti ‘na Crozza RE LA7 Vitti na crozza supra nu cannuni RE Fui curiuso e ci vossi spiare SOL MIm Idda […]
  • Piange… il TelefonoPiange… il Telefono Intro: FA SIb DO FA DO7 Pronto FA DO7 Ascolta mamma è vicino a te? FA DO7 devi dire a mamma FA c'è qualcuno […]
  • Il Maestro di ViolinoIl Maestro di Violino allora è pronta signorina? sì maestro REb corregga la posizione dell'archetto, bene così FA, LAb/DO LA, MI SIbm RE, MI, […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).