Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Dov’è L’Italia: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: FA DO REm LAm FA DO REm LAm FA DO REm LAm Perché nascosto sono stato quasi sempre FA DO Tra chi vince e chi perde REm LAm A carte scoperte FA DO Mentre qualcuno mi guarda REm LAm FA E qualcun altro mi consuma DO REm Per ogni vita immaginata LAm FA DO REm LAm C’è la mia vita che sfuma FA LAm E in un secondo penso a chi mi è stato accanto SOL In un pensiero lontano LAm SOL Ma nello stesso momento FA REm Tu su un tappeto volante LAm Tra chi vince e chi perde SOL6 E chi non se la sente FA7+ REm9 Dov’è l’Italia amore mio? LAm Mi sono perso FA7+ REm9 Dov’è l’Italia amore mio? LAm Mi sono perso FA7+ REm9 Dov’è l’Italia amore mio? LAm FA DO REm LAm Mi sono perso anch’io FA DO REm LAm FA DO REm LAm Come quella volta a due passi dal mare FA DO Fra chi pregava la luna REm LAm E sognava di ripartire FA DO REm L’abbiamo vista arrivare LAm FA DO REm Con l’aria stravolta di chi non ricorda cos’era l’amore LAm FA E non sa dove andare DO REm LAm Da quella volta nessuno l’ha più vista FA DO REm LAm Da quella volta nessuno l’ha più vista FA LAm E in un momento penso a te che mi stai accanto SOL In quella notte d’estate LAm SOL Che mi hai insegnato a ballare FA E mi immagino lei REm Fra le stelle ed il sole LAm Sul tappeto volante Tra chi vince e chi perde SOL6 FA7+ E chi non se la sente REm9 Dov’è l’Italia amore mio? LAm Mi sono perso FA7+ REm9 Dov’è l’Italia amore mio? LAm Mi sono perso FA7+ REm9 Dov’è l’Italia amore mio? LAm Mi sono perso anch’io FA7+ REm9 LAm Mi sono perso anch’io FA7+ REm9 Dov’è l’Italia amore mio? LAm Mi sono perso FA7+ REm9 Dov’è l’Italia amore mio? Mi sono perso
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: MOTTA FRANCESCO
Copyright: © SUGARMUSIC S.P.A.
 

Dov’è L’Italia: Video

Dov'è L'Italia è un brano scritto ed inciso da Motta nel 2019, con cui lo stesso ha partecipato alla 69° edizione del Festival di Sanremo. Il cantautore pisano con questo testo si interroga sullo stato di salute del proprio paese e più precisamente su come gli Italiani siano cambiati negli ultimi anni. Questa riflessione diventa inevitabilmente una polemica sul modo in cui vengono trattati, nel 2019, i migranti d'Africa. Pezzo costruito su un arpeggio di chitarra acustica, accompagna la profondità della tematica trattata con una certa leggerezza musicale.

Articoli correlati

 Francesco Motta: Vedi tutte le canzoni
Del Tempo Che Passa la Felicità
Del Tempo Che Passa la Felicità è un brano scritto e interpretato da Francesco Motta, in arte semplicemente Motta, con...
Roma Stasera
Roma Stasera è un brano scritto e interpretato da Francesco Motta, contenunto nell'album La fine dei vent'anni pubblica...
E Poi Finisco per Amarti
E Poi Finisco per Amarti è un brano scritto e interpretato da Francesco Motta, pubblicato come singolo nel 2021. Segna ...
La Fine dei Vent’Anni
La Fine dei Vent'Anni è un brano scritto e interpretato da Francesco Motta, in arte semplicemente Motta, contenuto nell...
Prima o Poi Ci Passerà
Prima o Poi Ci Passerà è un brano scritto e interpretato da Francesco Motta, contenuto nell'album La fine dei vent'ann...

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).