Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Fiori di Chernobyl: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
LAm La libertà spaventa più di una prigione FA E tutti cercano qualcuno per cui liberarsi DO L'odio uccide forse è vero come dicono MI Ma so che è da un veleno che nasce un antidoto LAm FA Vieni con me, la strada giusta la troviamo DO Solo quando ci perdiamo e restiamo da soli Perché è dagli incubi che nascono i sogni migliori Anche a Chernobyl ora crescono i fiori LAm FA Portami in alto come gli aeroplani DO Saltiamo insieme, vieni con me SOL Anche se ci hanno spezzato le ali LAm Cammineremo sopra queste nuvole FA Passeranno questi temporali DO Anche se sarà difficile SOL Sarà un giorno migliore domani LAm FA Odio queste cicatrici perché mi fanno sentire diverso DO Posso nasconderle da tutti ma non da me stesso È un'armatura cresciuta col tempo MI Ogni ferita è un passaggio che porta al lato migliore di noi LAm Perché attraverso loro puoi guardarmi dentro FA Sentire cosa provo, capire cosa sento DO Non conta la destinazione ma il tragitto MI Il peggiore dei finali non cancella mai un inizio FA Fa più rumore il tuo silenzio che le urla della gente SOL Un albero che cade che una foresta intera che cresce LAm Tengo i miei sogni nascosti dietro alle palpebre DO Siamo fiori cresciuti dalle lacrime FA Sei tutte quelle cose che non riesco mai a dire SOL Troverai un posto migliore un passo dopo la fine LAm Cammineremo a piedi nudi sopra queste spine SOL Diventando forti per smettere di soffrire LAm FA Portami in alto come gli aeroplani DO Saltiamo insieme, vieni con me SOL Anche se ci hanno spezzato le ali LAm Cammineremo sopra queste nuvole FA Passeranno questi temporali DO Anche se sarà difficile SOL Sarà un giorno migliore domani LAm Se questa notte piove dietro le tue palpebre FA Sarò al tuo fianco quando è l'ora di combattere DO SOL Portami con te, ti porterò con me LAm Tu mi hai insegnato che si cade per rinascere FA Che un uomo è forte quando impara ad esser fragile DO SOL Portami con te, ti porterò con me LAm (Portarmi con te) portami in alto come gli aeroplani FA (Ti porterò con me) saltiamo insieme vieni con me DO (Portarmi con te) anche se ci hanno spezzato le ali SOL LAm (Ti porterò con me) cammineremo sopra queste nuvole FA Passeranno questi temporali DO Anche se sarà difficile SOL Sarà un giorno migliore domani Anche per te

Credits

Testo: COGLIATI FAUSTO
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Fiori di Chernobyl: Video

Fiori di Chernobyl è un brano scritto e interpretato da Mr. Rain, alias Mattia Belardi, pubblicato come singolo nel 2020. La canzone che esce a due anni di distanza dal suo secondo lavoro in studio Butterfly Effecte con essa il giovane artista di Desenzano si conferma protagonista della scena rap nazionale. Il testo prende come spunto la tragedia di Chernobyl del 1986 come paragone ad una vita piena di difficoltà e apparentemente senza via d'uscita... ma come diceva un certo cantautore genovese: dalle “cose negative” nascono i fiori.

Articoli correlati

  • Un DomaniUn Domani Intro: SOL MIm7 SIm SOL MIm7 Le mie colpe le so, potrei farti un elenco SIm Dire che senza te mi manca l’aria, […]
  • BiondaBionda Intro: LAm REm LAm REm LAm Diciamo che non c'è mai un vero REm Motivo quando ci si annoia a morte Ad una […]
  • Cenerentola InnamorataCenerentola Innamorata Intro: DOadd9 FAadd9 DOadd9 FAadd9 DOadd9 Ho capito è una cosa seria e poi ora non vuoi parlare LAm7/4 Vengo a prenderti io […]
  • Pensami CosìPensami Così Intro: MI MI Senza parole ti scriverò SOL#m/RE# Una canzone che tra di noi FA#m Racchiude le mille incertezze ma SI7 […]
  • L’Amore E BastaL’Amore E Basta Intro: SI RE#m7 SOL#m FA# MI FA# MI FA# SI FA# SI FA# SI Non voglio essere una ribelle FA# non voglio convicere […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).