Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

C’È Lei: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: REm SOLm7 FA/LA SIb DO REm SOLm7 LAm7 SIbadd9 DO REm9 Hai gli occhi di un ragazzino SOLm7 Che guarda n'aereoplano LA7/4 Te siente legato 'e mane LA7 REm9 Vuò 'i luntano cu cchi RE7 RE7/9- Te guardo e nun si' felice SOLm9 SOLm/FA Tu soffri e non me lo dici MIm7/5- Tu pienze sultanto a chella Nun staje cchiù buono SIb7 LA7/4 LA7 Cu mme REm SOLm7 C'è lei, ca te fa ancora chiagnere DO7 FA C'è lei, e staje turnanno a nascere REm SOLm6+ Ij, no, nun 'a pozze accidere LA7/4 LA7 REm Perché ti ama come me SOLm7 E và, ca chella tene 'o zucchero DO/MI FA E và, nun serve a te trattenere REm SOLm6+ Si vaje io so' cuntenta 'e perdere LA7/4 LA7 Pecchè REm SOLm7 FA/LA SIb DO voglio ca tuorne a vivere... REm SOLm7 LAm7 SIbadd9 DO REm9 C'è lei quanno ce parlammo SOLm7 C'è lei si c'appiccecammo LA7/4 C'è lei quanno tu me chiamme LA7 REm9 C"o nomme suoje c'è lei Te siente 'nu traditore SOLm7 Ascimme senza fà ammore LA7/4 Pecchè si me puorte fora LA7 REm Tu lasce pure A lei RE7 RE7/9- Nun voglio ca tu staje male SOLm9 SOLm/FA Per questo ti lascio andare MIm7/5- E pure si moro sola Tu non pensare SIb7 LA7/4 LA7 A me... REm SOLm7 C'è lei, ca te fa ancora chiagnere DO7 FA C'è lei, e staje turnanno a nascere REm SOLm6+ Ij, no, nun 'a pozze accidere LA7/4 LA7 REm Perché ti ama come me SOLm7 E và, ca chella tene 'o zucchero DO/MI FA E và, nun serve a te trattenere REm SOLm6+ Si vaje io so' cuntenta 'e perdere LA7/4 LA7 Pecchè REm SOLm7 LA SIb6 SIdim LA7/DO# REm voglio ca tuorne a vivere...
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: CHIARAVALLE FRANCO, CASABURI ANTONIO
Copyright: Lyrics © I.N.C. IL NOSTRO CONCERTO ED. MUS. SRL
 

C’È Lei: Video

C'È Lei è un brano interpretato e inciso da Maria Nazionale, contenuto nell'album Storie 'e femmene pubblicato nel 1997. Settimo lavoro in studio per la cantante di Torre Annunziata, si rivelerà come il disco più riuscito ed apprezzato della sua carriera artistica. La canzone, come le altre del disco, è scritta da Franco Chiaravalle e Antonio Casaburi; un'intensa ballata in stile melodico dai toni fortemente romantici che racconta un amaro tradimento.

Articoli correlati

  • Ragione E SentimentoRagione E Sentimento RE#m Stai chiagnen nata vot ma pekkè nu l'è lassat SI Tu si scem si cretin tu si tropp nnamurat FA# Quanti vot tu l'aspiett ma nu torn manc a nott LA#7 Nun […]
  • Però Te PenzoPerò Te Penzo LAb Esco quase tutte 'e sere REbadd9 Chillo po' me porta fora LAb Pe me corteggia' Io […]
  • Mi Farai MorireMi Farai Morire Intro: LAm FA SOL LAm FA SOL LAm SOL Basta, me fai sta male basta cu sti parole FA SOL Sei cattivo […]
  • Una Sera ParticolareUna Sera Particolare Intro: FA#add9 SI6 DO# FA# FA#add9 Penz a te e penso o mare, SI6 E a quella sera particolare, DO# […]
  • Jammo JàJammo Jà Intro: LAm FA DO SOL LAm FA DO SOL LAm FA DO Jammo jà guadagnammace 'o pane SOL LAm […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).