Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Storie Piccerelle: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: MI MI4 MI MI4 MI LA6 C'è fatto ammore accussi SI MI SI/RE# Na sera tanto p'ò fà DO#m LA6 Nun t'e lo aviva spusà FA#/LA# è mò te sient'e muri SI (Si nnammurate) MI Song'è storie SI/RE# DO#m Piccerelle c'addiventano importante FA#m Er' niente FA#m/MI SI/RE# SI Topolino è addiventato n'ù gigante SI/LA SOL#m DO#7 FA#m Chella notte tutt'e duje dind'a n'a macchin'arrubata LAm/DO MI/SI C'ù nu sterio c'a suonava disperato SI7/6 SI7 MI N'a canzone'è nnammurate SI/RE# DO#m ...è fatto semp'ò accussi (E n'a vota c'à t'ù c'è pensat LA6 C'ù chi t'è piaciute c'è sempre pazziate N'è avute'è cacciate) SI E vote tanto p'ò fà (Quanti storie so gliut'e venute MI S'ò scese'è sagliute s'ò sole passate SI/RE# Niciun'er'state) DO#m Nunt'è vulive spusà (O cuntratto'è'nnammore LA6 Furzato n'à corda tirata c'ò tiempe a spezzato è tu s'ì scappata) FA#/LA# è mò te sient'e muri (Oramai s'ì n'à barca affunnata SI Nu rigo e matita c'à s'è cancellat Tè s'ì nnammurate) MI Song'è storie SI/RE# DO#m Piccerelle c'addiventano importante FA#m Er' niente FA#m/MI SI/RE# SI Topolino è addiventato n'ù gigante SI/LA SOL#m DO#7 FA#m Chella notte tutt'e duje dind'a n'a macchin'arrubata LAm/DO MI/SI C'ù nu sterio c'a suonava disperato SI7/6 SI7 MI MI7 N'a canzone'è nnammurate
LA Song'è storie MI/SOL# FA#m Piccerelle c'addiventano importante SIm FA#m/LA MI/SOL# MI LA MI/SOL# FA#m SIm FA#m/LA MI/SOL# MI
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: CASABURI ANTONIO, LANZETTA PEPPE
Copyright: Lyrics © I.N.C. IL NOSTRO CONCERTO ED. MUS. SRL
 

Storie Piccerelle: Video

Storie Piccerelle è un brano interpretato da Maria Nazionale, contenuto nell'album Sentimenti pubblicato nel 1999. Nono lavoro in studio per la cantante neo-melodica, è considerato da pubblico e critica specializzata come il suo disco migliore, impreziosito anche da un duetto con il figlio Antonello. La canzone è una delle perle dell'album: scritta da Antonio Casaburi, Franco Chiaravalle e Giuseppe Lanzetta, racconta di un amore "forzato".

Articoli correlati

  • Una Sera ParticolareUna Sera Particolare Intro: FA#add9 SI6 DO# FA# FA#add9 Penz a te e penso o mare, SI6 E a quella sera particolare, DO# […]
  • C’È LeiC’È Lei Intro: REm SOLm7 FA/LA SIb DO REm SOLm7 LAm7 SIbadd9 DO REm9 Hai gli occhi di un ragazzino SOLm7 Che guarda n'aereoplano LA7/4 Te […]
  • OdiamiOdiami REm Tu me trascurave Tutt'e sere ascive LA7 Lui me corteggiava REm E tu me vesteve E na bella sera […]
  • Ragione E SentimentoRagione E Sentimento RE#m Stai chiagnen nata vot ma pekkè nu l'è lassat SI Tu si scem si cretin tu si tropp nnamurat FA# Quanti vot tu l'aspiett ma nu torn manc a nott LA#7 Nun […]
  • Però Te PenzoPerò Te Penzo LAb Esco quase tutte 'e sere REbadd9 Chillo po' me porta fora LAb Pe me corteggia' Io […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).