Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Una Sera Particolare: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: FA#add9 SI6 DO# FA# FA#add9 Penz a te e penso o mare, SI6 E a quella sera particolare, DO# SI/FA# FA# Con la magia secolar de lampa---r' FA#add9 Il vestito trasparente, SI6 All'improvviso nun capett nient DO#4 DO# SI/FA# FA# DO#/FA Quann dicist, tu m piac o veramen---t' RE#m7 SI6 DO# FA# FA# Che capill rint o vient, SI6 Occhi lucent paren argent DO# SI/FA# FA# Tu eri bella e m'ambriacav e sentime----nt SI6 M sintett comm a n'onda, ca sagl in ciel e poi addvent nient DO#4 DO# SI/FA# FA# DO#/FA Quann trasist comm a n'ago dind a men--t' RE#m Ammor, ammor, ammor SI6 Ammor, ammor, ammor mio DO# FA#4 FA# DO#/FA Vuless ca staser m faciss cumpagnia RE#m Ammor, ammor, ammor SI6 Ammor, ammor, ammor mio DO# Pensann a te m stong domandann SI/FA# FA# Chi song i------o... SI FA#add9/LA# SOL#m7 DO#7 FA# SI FA#add9/LA# SOL#m7 DO#7/4 FA# FA# La tua mano era sicura, SI6 Ma la mia trmmav p paur DO# SI/FA# FA# Ca firnevum abbracciat vp fa ammor' E ci rimanist mal, SI6 A me pareva di essere immorale DO#4 DO# SI/FA# FA# DO#/FA E mo m sent comm o mar senza sa---le RE#m Ammor, ammor, ammor SI6 Ammor, ammor, ammor mio DO# FA#4 FA# DO#/FA Vuless ca staser m faciss cumpagnia RE#m Ammor, ammor, ammor SI6 Ammor, ammor, ammor mio DO# Pensann a te m stong domandann SI/FA# FA# Chi song i------o... SI FA#add9/LA# SOL#m7 DO#7 FA# SI FA#add9/LA# SOL#m7 DO#7/4 FA#

Credits

Testo: CASABURI ANTONIO
Editore: © I.N.C. IL NOSTRO CONCERTO ED. MUS. SRL
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Una Sera Particolare: Video

Una Sera Particolare è un brano interpretato da Maria Nazionale, contenuto nell'album Sentimenti pubblicato nel 1999. Nono lavoro in studio per l'artista napoletana, è considerato da pubblico e critica specializzata come il suo miglior disco oltre ad essere uno tra i più fortunati in termini di vendite. La canzone, come le altre, è scritta da Antonio Casaburi e Franco Chiaravalle; una ballata pop che mischia il gusto melodico della tradizone napoletana al sound più moderno degli anni '90.

Articoli correlati

  • OdiamiOdiami REm Tu me trascurave Tutt'e sere ascive LA7 Lui me corteggiava REm E tu me vesteve E na bella sera […]
  • Mi Farai MorireMi Farai Morire Intro: LAm FA SOL LAm FA SOL LAm SOL Basta, me fai sta male basta cu sti parole FA SOL Sei cattivo […]
  • Però Te PenzoPerò Te Penzo LAb Esco quase tutte 'e sere REbadd9 Chillo po' me porta fora LAb Pe me corteggia' Io […]
  • Ragione E SentimentoRagione E Sentimento RE#m Stai chiagnen nata vot ma pekkè nu l'è lassat SI Tu si scem si cretin tu si tropp nnamurat FA# Quanti vot tu l'aspiett ma nu torn manc a nott LA#7 Nun […]
  • Senza Giacca E CravattaSenza Giacca E Cravatta Intro: SIm SOL RE LA SIm SOL RE LA SIm SOL Quanta strada aggio fatto RE LA pe' sagli' sta fortuna SIm […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).