Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Odiami: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
REm Tu me trascurave Tutt'e sere ascive LA7 Lui me corteggiava REm E tu me vesteve E na bella sera M'invitaje fora LA7 Quattro passe a pere REm Ce facette ammore SOLm Quanne le saputo REm Nun m'hê ditto niente SOLm Nun hê reaggito LA7 E je stó' suffrenno comm'a cchè REm SOLm Odia--mi LA7 REm È meglio l'odio ca l'indifferenza SOLm REm Tu me cundanna a morte l'esistenza LA7 REm Si nun me parle, si nun me pienze LA7 REm LA7 REm Almeno odiami, ti prego odiami LA7 Tratteme male perché REm LA7 Sei nel giusto, sì t'aggio tradito REm LA7 Me merito chesto, tratteme male REm Nun serve 'o silenzio perché LA7 REm Si mi odi ce sta na speranza LA7 REm LA7 REm Ti prego odiami, cchiù forte odiami LA7 REm LA7 REm LA7 REm LA7 REm REm Ma tu si' cagnato Si' nu rassignato LA7 Sempe cchiù appartato REm Sempe cchiù staccato Femmena sbagliata I' cu tte so' stato LA7 I' a tte ll'aggio dato REm Chesta curtellata SOLm Si na mazziata REm Tu m'avisse dato SOLm Nun hê reaggito LA7 E staje suffrenno comm'a cchè REm SOLm Odia--mi LA7 REm È meglio l'odio ca l'indifferenza SOLm REm Tu me cundanna a morte l'esistenza LA7 REm Si nun me parle, si nun me pienze LA7 REm LA7 REm Almeno odiami, ti prego odiami LA7 Tratteme male perché REm LA7 Sei nel giusto, sì t'aggio tradito REm LA7 Me merito chesto, tratteme male REm Nun serve 'o silenzio perché LA7 REm Si mi odi ce sta na speranza LA7 REm LA7 REm Ti prego odiami, cchiù forte odiami LA7 REm LA7 REm LA7 REm LA7 REm LA7 REm LA7 REm Odiami, ti prego odiami...
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: CASABURI ANTONIO
 

Odiami: Video

Odiami è un brano interpretato da Maria Nazionale, contenuto nell'album ò core' 'e Napule pubblicato nel 1998. Si tratta dell’ottavo lavoro in studio per l'artista di Torre Annunziata, disco che viene presentato durante il programma televisivo "Premiatissima" in onda su Canale 5, riscuotendo così ottima popolarità. La canzone è una tra le più conosciute ed apprezzate del disco stesso, firmata da Antonio Casabruti e Franco Chiaravalle; una ballata in shuffle che racconta un tradimento.

Articoli correlati

  • Una Sera ParticolareUna Sera Particolare Intro: FA#add9 SI6 DO# FA# FA#add9 Penz a te e penso o mare, SI6 E a quella sera particolare, DO# […]
  • Però Te PenzoPerò Te Penzo LAb Esco quase tutte 'e sere REbadd9 Chillo po' me porta fora LAb Pe me corteggia' Io […]
  • Storie PiccerelleStorie Piccerelle Intro: MI MI4 MI MI4 MI LA6 C'è fatto ammore accussi SI MI SI/RE# Na sera tanto p'ò fà DO#m […]
  • C’È LeiC’È Lei Intro: REm SOLm7 FA/LA SIb DO REm SOLm7 LAm7 SIbadd9 DO REm9 Hai gli occhi di un ragazzino SOLm7 Che guarda n'aereoplano LA7/4 Te […]
  • Ragione E SentimentoRagione E Sentimento RE#m Stai chiagnen nata vot ma pekkè nu l'è lassat SI Tu si scem si cretin tu si tropp nnamurat FA# Quanti vot tu l'aspiett ma nu torn manc a nott LA#7 Nun […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).