Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Quello Che Comunemente Noi Chiamiamo Amore: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
RE7+ LA Quello che comunemente noi chiamiamo amore RE7+ LA FA#m7/4 forse non è altro che un paradosso, un’illusione RE7+ LA qualche cosa di cui tutti hanno sempre scritto RE7+ LA FA#m7/4 senza veramente mai sapere come fosse fatto SIm7/9 RE7+ FA#m MI6 Anche perché guardo fuori e fuori non ce n’è SIm7/9 RE7+ FA#m MI6 un milione di persone però lui non c’è RE LA FA#m7/4 universi separati con le cuffie nelle orecchie RE7+ MI7 LA persi in una collettiva solitudine FA#m LA MI SI9 E se invece fosse il solo senso di essere qui FA#m LA MI SI9 l’unica ragione per cui valga la pena di RE FA#m fare tutto il viaggio e comprendere RE LA MI quello che comunemente noi chiamiamo amore FA#m7 LA MI SI9 E se fosse l’unico motivo che c’è FA#m7 LA MI SI9 il significato ultimo per cui vivere RE FA#m fino in fondo il viaggio e comprendere RE7+ LA Quello che comunemente noi chiamiamo amore RE7+ LA FA#m7/4 è qualche parola di una poesia o di una canzone RE7+ LA forse è solo un meccanismo che ci scatta dentro RE7+ LA FA#m7/4 solo un istinto che però chiamiamo sentimento SIm7/9 RE7+ FA#m MI6 Come quando ti ho sentito avvicinarti a me SIm7/9 RE7+ FA#m MI6 ed il cuore forte ha cominciato a battere RE LA FA#m7/4 come la risata contagiosa di un bambino RE7+ MI7 LA come quando tutto sembra un po’ più semplice FA#m LA MI SI E se invece fosse il solo senso di essere qui FA#m LA MI SI l’unica ragione per cui valga la pena di RE FA#m fare tutto il viaggio e comprendere RE LA MI quello che comunemente noi chiamiamo amore FA#m7 LA MI SI E se fosse l’unico motivo che c’è FA#m7 LA MI SI il significato ultimo per cui vivere RE FA#m fino in fondo il viaggio e comprendere RE LA MI quello che comunemente noi chiamiamo amore FA#m LA MI SI FA#m LA MI SI RE FA#m RE LA MI FA#m LA MI SI E se invece fosse il solo senso di essere qui FA#m LA MI SI9 l’unica ragione per cui valga la pena di RE FA#m fare tutto il viaggio e comprendere RE LA MI quello che comunemente noi chiamiamo amore FA#m7 LA MI SI E se fosse l’unico motivo che c’è FA#m7 LA MI SI il significato ultimo per cui vivere RE FA#m fino in fondo il viaggio e comprendere RE LA MI RE quello che comunemente noi chiamiamo amore
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: PEZZALI MASSIMO
Copyright: © DJS GANG SRL, FRI-FREE RECORDS INDIPENDENT SRL
 

Quello Che Comunemente Noi Chiamiamo Amore: Video

Quello Che Comunemente Noi Chiamiamo Amore è un brano scritto e interpretato da Max Pezzali contenuto nell'album Terraferma pubblicato nel 2011 dalla Warner Music. Quinto lavoro discografico da solista per il cantante pavese, riscuote un buon successo di pubblico aggiudicandosi il disco d'oro e oltre 40,000 copie vendute. La canzone è una riflessione in musica del termine "amore", caratteristica propria dell'essere umano.

Articoli correlati

 Max Pezzali: Vedi tutte le canzoni
Il Mondo Insieme a Te
Il Mondo Insieme a Te è un brano scritto e interpretato da Max Pezzali contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 2004...
Qualcosa di Nuovo
Qualcosa di Nuovo è un brano scritto e interpretato da Max Pezzali, contenuto nell'album omonimo pubblicato nell'ottobr...
La Mia Hit
La Mia Hit è un brano scritto e interpretato da Alessandro Aleotti, meglio conosciuto come J-Ax, contenuto nell'album R...
Lo Strano Percorso
Lo Strano Percorso è il primo singolo estratto dall'album Il Mondo Insieme A Te (2004), primo lavoro da solista dell' e...
L’Universo Tranne Noi
L'Universo Tranne Noi è un brano scritto e interpretato da Max Pezzali contenuto nell'album Max 20 pubblicato nel 2013....

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).